rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Politica

Cosolini su Rete Ospedaliera Triestina: " Inaccettabili Ipotesi di Ulteriori Riduzioni"

Il Sindaco di Trieste Roberto Cosolini è intervenuto ieri con una sua dichiarazione sulla situazione della rete ospedaliera triestina e sui rischi di una sua negativa evoluzione.“Non vorrei che sul riordino della rete ospedaliera triestina si...

Il Sindaco di Trieste Roberto Cosolini è intervenuto ieri con una sua dichiarazione sulla situazione della rete ospedaliera triestina e sui rischi di una sua negativa evoluzione.
"Non vorrei che sul riordino della rete ospedaliera triestina si applicasse la politica del carciofo, cui si tolgono le foglie una ad una !", è l'esordio del Sindaco.
"Dico questo poiché la storia recente di Cattinara è già fin troppo ricca di "stop and go", eppure in questi giorni la situazione sembra addirittura peggiorare. Infatti, dopo un'"uscita" abbastanza estemporanea che proponeva una demolizione generale per ricostruire tutto da un'altra parte, ne è arrivata un'altra a proporre dei "rattoppi" tanto prolungati quanto problematici da realizzare innanzitutto per i disagi lunghissimi che provocherebbero."

"La città di Trieste - sottolinea Cosolini - ha bisogno invece di un intervento significativo e organico di potenziamento e ammodernamento delle sue strutture ospedaliere. A tale "categoria" apparteneva il Programma originario di riordino, ma anche la sua riformulazione più recente prodotta, su richiesta della Regione, dalla Direzione dell'Azienda ospedaliera."
"Non sono pensabili invece ulteriori riduzioni - rimarca il Sindaco -; e, se può non far specie che per competizioni localiste se ne facesse interprete la Lega Nord di Pordenone, mi auguro però che non vi sia alcun "cedimento" fra le forze politiche triestine !"
"Se prendo questa posizione - conclude Cosolini - è perché il Comune intende farsi carico fino in fondo del diritto dei suoi cittadini a una buona sanità, e da questo punto di vista la situazione non appare certo tranquillizzante."
"Per stare "sull'oggi" basti ricordare che a Cattinara vi sono tempi di attesa importanti anche per operazioni delicate; e ciò mentre alcune sale operatorie non vengono utilizzate, avendo gli strumenti e materiali in dotazione ancora sigillati nelle loro confezioni?. "

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosolini su Rete Ospedaliera Triestina: " Inaccettabili Ipotesi di Ulteriori Riduzioni"

TriestePrima è in caricamento