Politica

Cultura, Gibelli a Shaurli: «Mia posizione concordata in maniera trasparente con uffici»

L'assessore alla cultura risponde al consigliere del Pd sul suo "doppio lavoro" alla Navigli Lombardi, che terminerà il 30 giugno

L'assessore Tiziana Gibelli

L'assessore a Cultura e Sport del Friuli Venezia Giulia, Tiziana Gibelli, interviene in merito al rapporto contrattuale che la lega alla Regione, evidenziando a margine dell'odierna seduta in Consiglio regionale e a seguito dell'interrogazione a risposta immediata (Iri) del consigliere Cristiano Shaurli, che il suo incarico non ancora esclusivo fino al 30 giugno, data in cui terminerà il contratto in essere con la Navigli Lombardi scarl, è stato concordato lo scorso maggio con il direttore generale della Regione, prevedendo alla fine del mese in corso il rimborso all'Amministrazione delle giornate di lavoro non effettuate.

Confermando la propria disponibilità e presenza rispetto agli impegni assunti in qualità di assessore, Gibelli sottolinea la trasparenza e l'oggettività del proprio operato, tra l'altro documentato da fatti e azioni intraprese nonché, per la parte burocratica, da comunicazioni ufficiali intercorse in primis con la direzione generale. «Stiamo lavorando - conclude l'assessore pordenonese di Polcenigo - per aumentare l'attrattività nazionale e internazionale della cultura e dello sport di una regione che ha potenzialità ancora inespresse, questo è l'obiettivo rispetto al quale, già dal prossimo anno, prevediamo di identificare nuove linee di promozione e comunicazione».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura, Gibelli a Shaurli: «Mia posizione concordata in maniera trasparente con uffici»

TriestePrima è in caricamento