Politica

Decreto dignità, Serracchiani: «5S votino aumento indennità conciliazione»

«I grillini stanno prendendo in giro i lavoratori»

«Abbiamo già depositato l'emendamento che introduce l'aumento dell'indennità di conciliazione e vogliamo vedere se i 5Stelle lo sosterranno o staranno inchiodati alle loro pregiudiziali».  Lo ha affermato la capogruppo del Pd nella Commissione Lavoro alla Camera Debora Serracchiani, spiegando che «In sostanza ora il lavoratore a certe condizioni può avere 24 mensilità di indennità, i 5S gliene promettono 36 e però, sempre grazie a loro, il datore di lavoro si può liberare del lavoratore con 18 mensilità».
«I grillini stanno prendendo in giro i lavoratori: promettono un aumento dell'indennità di licenziamento ma - puntualizza Serracchiani - lasciano aperta una via di fuga per il datore che con le loro norme pagherà molto di meno conciliando, prima che il giudice condanni. Questo è un gioco delle tre carte che il Pd intende far saltare chiedendo l'aumento dell'indennità di conciliazione». 
 «Bocciare il nostro emendamento equivale per i grillini a dichiarare che finora hanno fatto propaganda - ha concluso Serracchiani - sulla pelle di lavoratori e imprenditori».


______________________________

_________________
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decreto dignità, Serracchiani: «5S votino aumento indennità conciliazione»

TriestePrima è in caricamento