menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Direzione Pd Fvg, Caterina Conti: «Niente faide, giovani siano protagonisti»

Lo rileva in una nota Caterina Conti, segretario regionale Giovani Democratici

Martedì sera sono intervenuta nella Direzione regionale del Partito Democratico FVG, cercando di riflettere sulle principali cause della sconfitta alle elezioni amministrative (penso a Trieste, Pordenone, Cordenons) e attribuendo responsabilità a tutto il partito, seppure con “quote” diverse.

Ritengo necessario un cambio di passo sostanziale da parte del Partito, ma senza faide infinite e “notti dei lunghi coltelli”: serve essere propositivi e lavorare insieme per riannodare i molti fili slacciati e proporre con forza un'idea di società e progetti concreti per le nostre comunità.

Ho sottolineato anche la centralità della “questione giovanile”: ragazzi segnati dalla precarietà del lavoro e dall’incertezza del loro futuro, che non guardano più al PD con speranza, ma che possono ancora trovare nei Giovani Democratici FVG un luogo di ascolto, elaborazione, confronto: si può fare sempre meglio, ma senza i GD il nostro partito sarebbe ancora meno rappresentativo della mia generazione.

Infine, ho detto che la vittoria del SÌ al referendum costituzionale è una partita difficile, ma alla nostra portata, se la giocheremo insieme. Noi Giovani Democratici faremo, infatti, una campagna per il SÌ, concentrandoci sul merito, favorendo il confronto, cercando di dialogare con tutti ed evitando personalizzazioni, tatticismi e strumentalizzazioni.

Caterina Conti

segretario regionale Giovani Democratici

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento