menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo tre Ore, Fumata Nera in Commissione vi sul Piano Regolatore; Se ne Ridiscute Domani

Dopo quasi tre ore la Sesta Commissione (Urbanistica) del Comune di Trieste ha deciso di rinviare a domani mattina gli intricati nodi del piano regolatore. Piano Regolatore, variante 118, che deve necessariamente andare in aula entro domani...

Dopo quasi tre ore la Sesta Commissione (Urbanistica) del Comune di Trieste ha deciso di rinviare a domani mattina gli intricati nodi del piano regolatore.

Piano Regolatore, variante 118, che deve necessariamente andare in aula entro domani sera; qualora questo non accada sarà' il prossimo consiglio comunale, che verrà' eletto alle amministrative di maggio, a riprendere l'iter della sua approvazione.

Con un intoppo non da poco, quello di doverlo completare entro la data ultima del 6 agosto 2011. Viceversa decaderebbero le salvaguardie con il via libera ad altro cemento nella nostra città'. Purtroppo tanti errori, secondo la quasi totalità' dei consiglieri comunali in maniera totalmente trasversale, caratterizzano questa variante 118, migliorativa si' della precedente 66 (quella di Illy e Cervesi per intenderci) ma intrisa di dubbi e pasticci che rappresentano anche una spada di Damocle sulla testa del Consiglio che dovrebbe approvarla (con responsabilità' anche personali di chi la vota).

Una via d'uscita che in questo momento si cerca di perseguire e quella della approvazione di nuove direttive, con le relative salvaguardie, per evitare di approvare un documento non pienamente condiviso (118) e dall'altra parte scongiurare una cementificazione della città' con il ritorno del vecchio PRGC (66).

La discussione va avanti, molti interessi economici e privati attendono notizie.....

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento