Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

Due neoassessori per la Giunta Marzi a Muggia: Roberto Rosca e Ilva Santarossa

Nessuno scontro, né toni accesi o malumori all’interno della maggioranza muggesana alle prese con la definizione della ridefinizione della squadra di governo della città istroveneta

Nessuno scontro, né toni accesi o malumori all’interno della maggioranza muggesana alle prese con la definizione della ridefinizione della squadra di governo della città istroveneta. Soddisfazione quella espressa dal Sindaco Marzi relativamente al confronto con la maggioranza sul post Bellen «che ha potuto vantare una proficua collaborazione di tutte le forze politiche, che ancora una volta, hanno dimostrato comunione di intenti e obiettivi. La grandissima serenità con la quale è stata affrontata la valutazione della situazione ha portato ad una condivisione piena di tutte le scelte che riguardano la composizione della nuova squadra di governo» ha sottolineato il Sindaco.

Concorde Massimiliano Micor, segretario del circolo del Partito Democratico di Muggia, che ha espresso «grande soddisfazione per le modalità ed il clima di grande collaborazione con le quali si sono svolti gli incontri volti a rinnovare la composizione della giunta, convenendo nell’ idea di voler cambiare, in questo momento, meno possibile l’assegnazione delle deleghe». Anche il coordinatore dei Cittadini per Muggia, Mauro Cassano, ha parlato di «un’ottima intesa con la Sindaco Marzi, la compattezza della maggioranza non è mai stata in discussione e siamo certi che Rosca riuscirà ancora di più a rafforzare la nostra fattiva collaborazione alla squadra essendo una persona fattiva ed entusiasta». 

Vi è stata infatti la nomina del già consigliere comunale Roberto Rosca quale nuovo assessore della giunta Marzi. Dipendente dell’Azienda Sanitaria già apprezzato a Muggia quale ex coordinatore della squadra dei ragazzi delle Borse lavoro del Dipartimento di salute mentale che collabora nella cura delle aree verdi del territorio, classe ‘59, secondo più votato tra le fila della lista dei Cittadini per Muggia nelle elezioni del 5 giugno 2016, Rosca dovrà ora confrontarsi con Sport, Borghi e frazioni, Protezione Civile ed Associazionismo.

Ma la “nuova” giunta Marzi ufficializzata ieri è stata protagonista anche di un altro significativo cambio di testimone che ha interessato la delega a Bilancio e Tributi ed ha visto l’uscente Mirna Viola stringere la mano al nuovo assessore esterno, Ilva Santarossa. Classe ‘52, laurea in giurisprudenza e revisore contabile, il nuovo membro esterno della giunta Marzi vanta un curriculum invidiabile con esperienze di spessore nella pubblica amministrazione che oltre ad averla vista capo settore Finanziario e affari generali, già segretario comunale del Comune di Cervignano del Friuli e nota insegnante in materie giuridiche ed economiche, dal 2014 la vede collaboratrice ANCI e consulente COMPA in qualità di formatrice degli amministratori locali per quanto riguarda i nuovi bilanci armonizzati.

Santarossa sostituisce l’uscente Mirna Viola che ha rassegnato le dimissioni per motivi personali dopo 19 mesi dall’inizio del mandato «per i quali mi preme ringraziarla: non solo per l’importante lavoro svolto in questo percorso condiviso, ma anche per la profonda collaborazione e per l’impegno personale e professionale che ha dimostrato. Sono certa che porterà avanti con altrettanta dedizione anche il suo nuovo ruolo, continuando a dare il proprio prezioso contributo a questa Amministrazione» ha commentato Marzi.

La figura di Viola non uscirà, infatti, definitivamente dalla maggioranza muggesana, ma subirà solo un ridimensionamento che possa meglio rispondere alle esigenze palesatesi: occuperà, quindi, ancora la carica di consigliere comunale con, altresì, delle deleghe al Servizio Civile (in collaborazione con l’assessorato al Sociale), ai Rapporti con la Comunità Slovena ed a quelli con i Comuni minori all’interno del progetto GAL (in collaborazione con l’assessorato al Turismo).

Anche dal PD muggesano, non mancano parole lusinghiere per l’assessore uscente: “Vorrei ringraziare l’assessore Viola che lascia purtroppo per motivi strettamente personali e professionali, dopo aver dimostrato in questi anni doti umane non comuni e grande disponibilità. Sicuramente faremo il possibile per continuare a valorizzare al meglio le sue competenze anche in altri ruoli”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due neoassessori per la Giunta Marzi a Muggia: Roberto Rosca e Ilva Santarossa

TriestePrima è in caricamento