menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Economia, Bolzanello: «Promuovere il territorio attraverso le eccellenze»

Il vicepresidente della Regione Sergio Bolzonello è intervenuto ieri sera al taglio del nastro inaugurale della 46° Fiera dei vini dei Colli orientali del Friuli, a Corno di Rosazzo. «Eccellenze del nostro territorio: tra esse i vini e agroalimentari»

«Occorre riscoprire la capacità di saper promuovere nel mondo le eccellenze del nostro territorio, e tra esse i vini e i prodotti agroalimentari di pregio, ed essere orgogliosi della qualità delle produzioni che le nostre realtà sanno esprimere».

È quanto ha affermato il vicepresidente della Regione e assessore alle Attività produttive, Sergio Bolzonello, intervenendo ieri sera al taglio del nastro inaugurale della 46. Fiera dei vini dei Colli orientali del Friuli, a Corno di Rosazzo.

Una rassegna, ormai entrata a far parte della tradizione e degli appuntamenti che trasmettono i valori della civiltà contadina e scandiscono lo correre della stagione primaverile. Bolzonello, ha aperto il suo intervento congratulandosi con gli organizzatori per il livello della rassegna. Rendendo poi merito agli innumerevoli volontari, che, anche in quest'occasione, rappresentano il fulcro delle attività e delle iniziative che arricchiscono la manifestazione.

Il vicepresidente, ha poi ripreso in parte l'intervento del presidente del Consorzio Doc Colli Orientali del Friuli, Adriano Gigante, il quale l'aveva preceduto, sostenendo l'opportunità che i produttori del vigneto regionale sappiano nuovamente essere orgogliosi del livello raggiunto dai vini del Friuli Venezia Giulia. E che essi, facendo perno sull'orgoglio trasmesso dai traguardi di qualità ottenuti, sappiano fare sistema, per presentarsi uniti sui grandi mercati internazionali. 

Bolzonello ha concluso soffermandosi sulla necessità di una promozione congiunta delle eccellenze dell'intero sistema produttivo della Regione. Il vicepresidente ha infatti rivolto parole di apprezzamento per la partecipazione del Consorzio Montasio alla rassegna di Corno di Rosazzo, avvenuta con la collaborazione dell'ERSA, sostenendo che accanto tali produzioni potranno trovare spazio nella promozione anche le realtà del settore manifatturiero di pregio.

Quest'anno, nel corso della rassegna, che rimarrà aperta fino a martedì sera, con il concorso dell'ERSA, assieme ai vini dei Colli orientali del Friuli sarà possibile degustare i prodotti enogastronomici di qualità del Friuli Venezia Giulia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Festa della mamma: origini e curiosità

social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento