Economia solidale, Codega(PD): «Va sostenuto ciò che privilegia la solidarietà e la democrazia»

Il commento del consigliere regionale del Pd Franco Codega in merito alla presentazione in II Commissione del progetto di legge per la valorizzazione e la promozione della economia solidale

«I settori dell'economia solidale, che risponde a canoni ben diversi da quelli dell'economia di mercato dominante, vanno sostenuti e in questo senso si inserisce positivamente una legge di riconoscimento istituzionale che possa accompagnarne la promozione». A dirlo è il consigliere regionale del Pd Franco Codega in merito alla presentazione in II Commissione del progetto di legge per la valorizzazione e la promozione della economia solidale.

L'iniziativa, commenta Codega, «è in gestazione da ormai più di due anni; sollecitata da diverse realtà e comunità di base, finalmente è approdata in commissione». L'economia solidale comprende la produzione di prodotti agricoli e agroalimentari biologici, i gruppi di acquisto solidali, le botteghe del commercio equo-solidale, le pratiche di risparmio energetico, il turismo responsabile e sostenibile, il consumo critico e responsabile, le banche del tempo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La legge dà dunque un riconoscimento istituzionale a questi settori di economia che privilegiano la logica dello scambio locale, della solidarietà, della democrazia; vuole costruire una governance del fenomeno a livello regionale in cui le occasioni di incontro e di scambio di buone pratiche si trasformino in incentivo all'estendersi dell'economia solidale stessa». Infine, conclude Codega, «offre anche incentivi concreti per favorire lo sviluppo delle comunità che se ne fanno portatrici. Auspichiamo un iter veloce di approvazione della norma».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

  • Diciassettenne scomparsa da giorni in Carso, l'appello della polizia slovena

  • Malasanità: bimba morta in ospedale, Trieste sede neutrale dell'incidente probatorio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento