Politica

Elezioni 2018: Lega primo partito in FVG, debacle Pd e Forza Italia (SCRUTINI COMPLETI)

Secondo partito Movimento 5 stelle. La coalizione di centrodestra domina sia alla Camera che al Senato, ma anche nei collegi uninominali

Il vincitore a livello nazionale è di certo il Movimento 5 Stelle, ma in Friuli Venezia Giulia il dato che si sta concretizzando a scrutini conclusi sia per il Senato chei per la Camera è quello della Lega di Matteo Salvini al primo posto

Senato 

Un dato significativo in vista delle elezioni per il presidente della Regione FVG il prossimo 29 aprile è quello della coalizione di centrodestra decisamente sopra le altre coalizioni e partiti: infatti gli elettori del Senato hanno espresso una preferenza del 43,75% al cdx, con una Lega al 25,48% che stacca di netto Forza Italia (che anche a livello nazionale perde la sfida interna con gli alleati ex padani) al 11,82%; poi ci sono Fratelli d'Italia al 5,44% e Noi con l'Italia - Udc appena allo 0,99%. 

Dato ben al di sotto di quello nazionale, ma che gli vale comunque il secondo posto di coalizione e di partito, il Movimento 5 Stelle che si ferma al 24,26%.

Debacle totale del centrosinistra a partire dal Partito Democratico sotto al 20% (precisamente il 19,99%), seguito da + Europa al 3,07%, Italia Europa Insieme allo 0,45% e Civica Popolare Lorenzin a 0,38%.

A seguire Liberi e Uguali a 2,92% e Casapound Italia a 1,21%.

Stabile batte Illy

I numeri della coalizione di centrodestra fanno si che anche i collegi uninominali del Senato in FVG siano ben saldi nelle mani di Laura Stabile (39,40% delle preferenze al collegio Trieste) e Luca Ciriani (46,53% di preferenze al Collegio Udine) che surclassano rispettivamente l'ex sindaco e presidente di Regione Riccardo Illy (che fa incetta di preferenze personali) e Pietro Neglie (M5S) e Maria Chiara Santoro (M5S) e Isabella De Monte (Pd). 

Camera 

Confermati anche alla Camera i numeri del Senato con in Regione Friuli Venezai Giulia la Lega che si conferma primo partito con il 25,97%, mentre raccoltono il 10,74% Forza Italia, il 5,34% Fratelli d'Italia e l'1,18% Noi con l'Italia - Udc, con la coalizione di centrodestra che si attesta a 42,97%. 

Anche qui il Movimento 5 Stelle è il secondo partito - coalizione con il 24,47% sopra il Partito Democratico al 18,66% che guida la coalizione di centrosinistra appena al 23,08% (+ Europa al 3,39%, Italia Europa Insieme allo 0,49% e Civica Popolare Lorenzin a 0,42%.

Liberi e Uguali fa registra il 3,18% e a seguire Casapound all'1,26%. 

A Trieste Tondo batte Serracchiani e Zoccano

Come per il Senato anche alla Camera i numeri del proporzionale si confermano nei collegi uninominali. In particolare a Trieste l'ex governatore Renzo Tondo (cdx) batte con largo vantaggio la presidente uscente Debora Serracchiani (csx) e il candidato del Movimento 5 Stelle Vincenzo Zoccano: rispettivamente 38,17%, 25,92% e 25,90% (appena 34 voti di differenza tra questi due). 

Anche il collegio di Gorizia vede numeri simili, con Guido Germano Pettarin (cdx) al 37,13% sopra Sabrina De Carlo (M5S) al 28,83% e Giorgio Brandolin (Csx) al 24,93%. 

Dato nazionle

Per i dati nazionali: Chi vince le elezioni: affluenza, exit poll, proiezioni e risultati in diretta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2018: Lega primo partito in FVG, debacle Pd e Forza Italia (SCRUTINI COMPLETI)

TriestePrima è in caricamento