Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Elezioni Europee, Savino (fi): «pd, Renzi e Serracchiani Dicono solo Menzogne»

La candidata triestina non usa mezze parole: «Renzi omuncolo: tutto fumo, dai tagli alle province agli 80 euro in busta paga» 9.5.2014 | 21.25 - Sandra Savino, deputata dii Forza Italia, e coordinatrice regionale del partito di Silvio...

La candidata triestina non usa mezze parole: «Renzi omuncolo: tutto fumo, dai tagli alle province agli 80 euro in busta paga»

9.5.2014 | 21.25 - Sandra Savino, deputata dii Forza Italia, e coordinatrice regionale del partito di Silvio Berlusconi, oggi era a Trieste in vista delle prossime Elezioni per il Parlamento Europeo. Un incontro, davanti a circa 300 persone, in cui l'hanno preceduta e sostenuta Bruno Marini e Giulio Camber; il primo ha attaccato le scelte del Pd a livello nazionale e il secondo ha sottolienato l'importanza di porsi come alternativa al Partito Democratico in queste elezioni che probabilmente avranno un'affluenza di appena il 30%: «Ci siamo ricompattati con questa elezione, dopo la frammentazione delle scorse regionali - ha sottolineato l'ex Senatore - e l'intero apparato regionale, da Tondo a Ricciardi, supporta il nostro parlamentare"

Poi è arrivato il turno della candidata. I primi temi affrontati sono stati quelli della fedeltà al leader Berlusconi: «Non ci siamo mai vergognati del nostro presidente? a differenza di altri».

Poi subito un attacco al Pd e a Renzi, confrontando il loro operato con quello del Cavaliere e del suo partito: «Noi siamo il popolo delle verità. Il Partito Democratico e Renzi sono il popolo delle menzogne. Quelli delle balle del taglio delle province e degli 80 euro in più in busta paga. Tutto fumo e basta. Renzi è un omuncolo che ha la disoccupazione al 13% mentre Berlusconi l'aveva portata all'8%. Per non parlare degli immigrati... solo duemila sbarchi, ai tempi del Cavaliere, con Letta e Renzi oltre 200 mila».

Tornando al tema delle Elezioni Europee Savino ha affermato che «è un test politico. Bisogna partecipare e alzare la testa. Basta Pd che governa ormai tutto e combina solo disastri. La Serracchiani fa zero: tavoli, riunioni e chiacchiere. Io voglio andare in Europa e tutelare il Friuli Venezia Giulia, le aziende e i cittadini».

Infine ancora un frecciata a Renzi, parlando della difesa dall'Europa tiranna: «Bisogna difendersi dalla delocalizzazione delle aziende, difendere la benzina agevolata? contenere gli sbarchi con l'Europa che deve mettersi con noi in prima linea. Dobbiamo riacquistare la dignità riportando a casa i Marò? o forse Renzi pensa di dover trattare anche per questo con "Genny a carogna"».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Europee, Savino (fi): «pd, Renzi e Serracchiani Dicono solo Menzogne»

TriestePrima è in caricamento