Politica

Elezioni, Grim padre attacca il figlio Federico candidato per il M5S

Claudio Grim, noto manager in ambito portuale e tra i primi fondatori del Pd, in diretta a Sveglia Trieste: «Una scelta scellerata, che Dio lo aiuti». Sostegno invece ad Antonella, segretario regionale uscente del partito

«Chiedo di non accostare il nome di mia figlia con quella di mio figlio, che ha fatto una scelta scellerata, assolutamente non condivisa da me nè da mia moglie. Siamo tra i soci del partito democratico e siamo ovviamente a fianco di nostra figlia Antonella Grim». Così dichiara ai microfoni di Telequattro Claudio Grim, noto manager in ambito portuale, in diretta a Sveglia Trieste, riferendosi al figlio Federico, che potrebbe diventare assessore regionale all'ambiente del Movimento 5 Stelle, e a sostegno invece della figlia Antonella, segretario uscente del Pd e candidata al Consiglio regionale.

«È una scelta di cui avrà modo di pentirsi - rincara Grim padre - anche se è altamente improbabile che l'M5S possa vincere queste elezioni, quindi tutto questo finirà tra una settimana. Sono parole che colpiscono, dette da un papà, ma non condivido minimamente la scelta di mio figlio, che Dio lo aiuti». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Grim padre attacca il figlio Federico candidato per il M5S

TriestePrima è in caricamento