Politica

Elezioni, Russo (Pd): «Primo atto da consigliere? Proposta per Trieste metropolitana»

«Lo strumento perfetto per ridare alla città quella vocazione di piccola capitale d’area al centro della Mitteleuropa e al servizio della Regione»

«È un impegno che ho preso oltre due anni fa con più di 5000 cittadini e che ribadisco anche in questa campagna elettorale: se sarò eletto in Consiglio Regionale lavorerò, fin da subito, per presentare un disegno di legge volto a istituire l’area metropolitana al posto dell’Uti giuliana». Così dichiara il senatore Francesco Russo a pochi giorni dal voto del 29 aprile.

Secondo Russo «L’area metropolitana è un’occasione unica per il nostro territorio, uno strumento capace di attrarre risorse grazie ai fondi europei dedicati, fare economie di scala e garantire a Trieste una maggiore autonomia amministrativa. Serve coraggio, visione e un pizzico di ambizione ma questo credo sia, dal punto di vista amministrativo, lo strumento perfetto per ridare a Trieste quella vocazione di piccola capitale d’area al centro della Mitteleuropa e al servizio della Regione Friuli Venezia Giulia».

«Magari, utile anche – conclude Russo - per ricordare a tutti, in primis tanti giornalisti nazionali che in questi giorni se lo dimenticano, che oltre al Friuli esiste anche la Venezia Giulia».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Russo (Pd): «Primo atto da consigliere? Proposta per Trieste metropolitana»

TriestePrima è in caricamento