Giovedì, 24 Giugno 2021
Elezioni comunali 2016

Ballottaggio, endorsement di Carini: «Ok a delega ai giovani, appoggiamo Dipiazza»

Fabio Carini, già candidato sindaco di Startup Trieste, spiega come nel corso di un incontro con Dipiazza si sia sviluppata una «piena sintonia programmatica ed operativa sulla questione Giovani»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

«Roberto Dipiazza ha fatto suo il primo punto programmatico della lista civica apartitica Startup Trieste, quello rivolto ai Giovani che, tra l'altro, prevede l'istituzione di un assessorato a loro dedicato. Ecco perché, senza per questo attivare alcun apparentamento,  lo appoggiamo ufficialmente e  in vista del ballottaggio per l'elezione a sindaco di Trieste». 

Fabio Carini, già candidato sindaco di Startup Trieste, spiega come nel corso di un incontro con Dipiazza si sia sviluppata una «piena sintonia programmatica ed operativa sulla questione Giovani, ovvero quello che rappresenta un punto imprescindibile del programma Startup presentato ancora lo scorso 14 febbraio».

«Invitiamo pertanto - aggiunge Carini - tutti i nostri elettori e, in generale, tutti coloro i quali hanno davvero a cuore le tematiche legate ai figli incolpevoli di una Trieste depredata da Cosolini, ad andare a votare Dipiazza al ballottaggio previsto domenica 19 giugno».

«Startup Trieste - conclude Carini - rimarrà a disposizione del nuovo sindaco per sviluppare concretamente la tematica Giovani finora considerata sempre marginale o futuribile. È un'emergenza del presente rispetto alla quale vanno fornite risposte adeguate da parte di un Comune finalmente rivolto anche alla componente under 35».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballottaggio, endorsement di Carini: «Ok a delega ai giovani, appoggiamo Dipiazza»

TriestePrima è in caricamento