Martedì, 22 Giugno 2021
Elezioni comunali 2016

Civica Orchestra di Fiati, Bertini (Fdi): «Garantire contributi economici»

Lo rileva in una nota Fratelli d'Italia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima
 

La Civica Orchestra di Fiati già Banda Cittadina, storicamente ha sempre ricevuto dal comune dei contributi basati su una convenzione che veniva stipulata, con accordo di svolgere determinati concerti, nello specifico il Concerto di Capodanno, il Concerto di S.Giusto (stroricamente offerto dal Comune alla città, ora non più) più I concerti del Lunedì che si svolgevano durante l'estate o in p.zza Unità o In Capitaneria di Porto.

Concerti che hanno sempre portato un pubblico che si aggirava sulle 1000 persone.

L'ultima convenzione triennale con il comune risale al 2007, per la quale ci venivano versati 40.000 annui per lo svolgimento delle suddette attività. PIù eventuali contributi straordinari, per l'organizzaazione di altri eventi o la partecipazione a Concorsi intrnazionali che ci hanno visto anche come vincitori su scala internazionale.

Dal 2011 a scadere della convenzione triennale ci è stata accordata una convenzione annuale più dei contributi per scopo.

Dal 2012 ci è stato accordato solo un contributo per scopo per la stagione estiva pari a 20.000 euro

Dal 2013 solo contributi per scopo su manifestazini specifiche nell'ordine di 2000-4000 euro totali.

A partire dal 2014 praticamente più nulla, ad. esempio contributo per concerto S.Giusto 1000 euro totali (praticamanete nulla per un'orchestra) e 299 euro per il Concerto di Capodanno. A partire dal 2013 i contributi venivano versati solo su presentazione di fattura.

Nel 2015 abbiamo ricevuto un contributo solo per il Concerto di S.Gisuto di 2.700 euro circa, che non copre neanche le spese di affitto della sala da Concerto.

Questo a grandi linee. Cifre assolutamente irrisorie per un'attività di un'orchestra che rappresenta la CIttà e che storicamente offre spettacoli molto seguiti dal pubblico, basta pensare che il Concerto di S. Giusto e quello di Capodanno sono giunti alla soglia della quarantesima edizione.

L'orchestra allo stato attuale non è in grado di svolgere un'attività seria poichè per poter preparare gli spettacoli è necessario avere una certezza di sostegno economico per poter ideare e realizzare eventi e spettacoli che richiedono una certa programmazione anticipata, ci vogliono mesi per poter organizzare eventi seri e di qualità.

Nel 2019 l' Orchestra dovrebbe il centenario,chi amministrera' avra' il dovere di supportare questa eccellenza cittadina.E' evidente che durante questo quinquennio i fondi sono andati scemando, la cultura non e'uno spreco di soldi.b

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civica Orchestra di Fiati, Bertini (Fdi): «Garantire contributi economici»

TriestePrima è in caricamento