Domenica, 19 Settembre 2021
Elezioni comunali 2016

“Un cantiere per la salute mentale”, ne parla venerdì il Partito Democratico

L'incontro previsto venerdì alle 18 alla Stazione marittima (sala Vulcania)

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Domani – venerdì 20 maggio – a Trieste, alle ore 18 alla Stazione marittima (sala Vulcania), il Pd organizza l’incontro pubblico “Un cantiere per la salute mentale”.

Interverranno il sindaco Roberto Cosolini, il capogruppo del Pd alla Camera Ettore Rosato, la segretaria regionale del Pd Fvg Antonella Grim, il presidente della commissione Tutela della salute in Consiglio regionale Franco Rotelli e Roberto Colapietro, operatore della salute mentale. Modererà l’incontro Maria Grazia Cogliati Dezza, coordinatrice del forum Salute e welfare del Pd.     

Saranno poi presenti i rappresentanti delle associazioni dei familiari, delle persone con esperienza nel settore, della cooperazione sociale, del Forum nazionale salute mentale e operatori della salute mentale, dei servizi sociali, delle dipendenze.

Al centro dell’incontro l’urgenza di sostenere una proposta di legge di sviluppo della legge 180, tesa a una ricomposizione delle strategie in campo, a un più adeguato investimento di risorse, a una nuova progettazione. Si vuole affrontare il tema del contrasto all’esclusione, alla discriminazione, alla stigmatizzazione che consegue all’esperienza del disturbo mentale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Un cantiere per la salute mentale”, ne parla venerdì il Partito Democratico

TriestePrima è in caricamento