Ferriera, Nesladek: «Trieste non ha bisogno delle lacrime di coccodrillo di Dipiazza»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

«Trieste non ha bisogno delle lacrime di coccodrillo dell’ex sindaco Dipiazza sulla Ferriera. Noi in pochi mesi abbiamo fatto più di quanto lui ha solo provato a fare in dieci anni. Ci mettiamo la faccia e ce ne assumiamo la responsabilità». Lo afferma il segretario del Pd di Trieste Nerio Nesladek.

«La salute dei cittadini viene prima di tutto e su questo non ci sono dubbi. Dopo anni di chiacchiere e tentennamenti, incontri interlocutori e mancate scelte da parte del centrodestra, noi abbiamo avviato un percorso che punta a tutelare salute, ambiente e lavoro».

«È una scommessa – continua Nesladek – sulla quale noi, solo noi, abbiamo deciso di mettere la faccia: ce ne assumiamo la responsabilità e agiremo di conseguenza». «Sulla Ferriera noi ci stiamo provando, Dipiazza no. E vedere l’ex sindaco, a pochi giorni dal voto, far finta di scusarsi con la gente per i suoi dieci anni di fallimenti – conclude Nesladek – è patetico e offensivo nei confronti dei triestini».

I più letti
Torna su
TriestePrima è in caricamento