Venerdì, 23 Luglio 2021
Elezioni comunali 2016

Immigrazione, allarme di Giacomelli (Fdi): «50 profughi in arrivo a Trieste»

Lo rileva in una nota Claudio Giacomelli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Da notizie di stampa si apprende che il Governo Renzi e il Ministro Alfano in particolare, intendono inviare anche a Trieste un numero imprecisato di profughi sbarcati in questi giorni in Sicilia (nostre fonti parlano di 50 persone).

E' vergognoso che un Governo Centrale che ha ignorato le emergenze del territorio causate dagli afflussi della rotta balcanica lasciando soli Trieste e la Regione, si ricordi della nostra città solo ora che, con l'estate, si è riaperta massicciamente la rotta mediterranea. claudio giacomelli-2

A Trieste ci sono già profughi in percentuale sulla popolazione estremamente più alta della media nazionale (a febbraio si parlava del quadruplo della media nazionale!!!).

Il Sindaco Cosolini dimostri di essere il sindaco (ancora per poco) della città e non un uomo del PD.

Prenda subito posizione pubblica e nelle sedi opportune, Trieste ha già dato, ora tocca ad altre città!

Claudio Giacomelli

Segretario Provinciale Fratelli d'Italia Trieste - Candidato capolista al consiglio comunale di Fratelli d'Italia-An

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrazione, allarme di Giacomelli (Fdi): «50 profughi in arrivo a Trieste»

TriestePrima è in caricamento