Elezioni comunali 2016

Modica (Fdi): «Garantiamo i diritti della persona, si crei sportello ad hoc»

Lo rileva in una nota Matteo Modica, candidato per Fratelli d' Italia alle elezioni comunali di Trieste.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

"Al primo punto del programma di coalizione per Dipiazza Sindaco, il Comune deve diventare una casa di vetro, trasparente ed accessibile e la mia proposta va proprio in quella direzione" spiega Modica, candidato per Fratelli d' Italia alle elezioni comunali di Trieste.

"Propongo quindi la creazione di uno sportello per il garante dei diritti delle persona il cui compito è quello di aiutare i cittadini a promuovere i propri Diritti e che sia un ponte tra i cittadini e la Pubblica Amministrazione".

"A Trieste è stato abolito il difensore civico a causa della l. 23.12.2009 n. 191 ( Finanziaria 2010 ) e mentre nelle altre regioni esiste una figura regionale, nel Friuli Venezia Giulia non è stata attivata se non per i minori, i detenuti e le persone a rischio di discriminazione. I diritti sono di tutti i cittadini senza distinzione alcuna, e la politica deve farsene carico" conclude Modica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modica (Fdi): «Garantiamo i diritti della persona, si crei sportello ad hoc»

TriestePrima è in caricamento