Martedì, 28 Settembre 2021
Elezioni comunali 2016

Porto Vecchio, Pd: «Futuro città passa da quest'area, da Dipiazza e Roberti contraddizioni»

Lo affermano la segretaria regionale del Pd Antonella Grim, il segretario provinciale Nerio Nesladek e il vicesegretario provinciale Maurizio Covacich

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

«Per il Pd Porto Vecchio è il futuro di Trieste. Per il centrodestra rimane una terra incognita: con loro il progetto di riuso è a rischio».

Lo affermano la segretaria regionale del Pd Antonella Grim, il segretario provinciale Nerio Nesladek e il vicesegretario provinciale Maurizio Covacich, che a Trieste, nel gazebo di piazza della Borsa, hanno passato in rassegna gli aspetti centrali del piano per il riutilizzo dell’antico scalo, mettendo in luce fallimenti e spaccature interne al centrodestra sul tema. 

Secondo i tre esponenti democratici «le contraddizioni del centrodestra sono il più grande rischio per il futuro di Porto Vecchio e della città. Da una parte, l’ex sindaco Dipiazza, che in dieci anni nulla ha fatto per Porto Vecchio, sembra apprezzare ed essere favorevole al nostro progetto di valorizzazione. Dall’altro, il leghista Roberti, nominato suo potenziale vicesindaco, è da sempre ostile ad aprire Porto Vecchio, strapparlo al degrado e restituirlo ai triestini. Davanti a una simile contraddizione – sottolineano – il rischio è che il progetto più importante per lo sviluppo di Trieste fallisca definitivamente».

«Questa città ha bisogno di una classe politica e dirigente coraggiosa, seria e concreta – osservano Grim, Nesladek e Covacich -. Il Pd ha creduto e investito molto, a ogni livello, per portare avanti un progetto serio al fianco delle Istituzioni, catalizzando l’interesse del Governo e ottenendo  importanti risorse. Noi abbiamo iniziato un percorso straordinario per Trieste, che la città chiedeva da decenni, e impediremo ad altri – concludono - di farlo fallire».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto Vecchio, Pd: «Futuro città passa da quest'area, da Dipiazza e Roberti contraddizioni»

TriestePrima è in caricamento