Elezioni comunali 2016

Sanità, Stop Prima Trieste: «Vogliono scippare Trieste di tutte le eccellenze, è ora di dire basta!»

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

Ancora tagli a Cattinara con la probabile soppressione della prima chirurgica, e la medicina d'urgenza che verrà chiusa entro l'anno......!!!

A rischio anche il reparto di cardiologia, e forse l'ortopedica. A tutto questo va aggiunto che tutte le ditte esterne hanno i contratti scaduti da aprile 2014, tanti altri stanno lavorando con contratto di solidarietà. Ciò significa che il loro stipendio viene decurtato dal 6% fino ad arrivare al 30%. Questi lavoratori meritano rispetto e non essere trattati così, le gare di appalto giocano sempre al ribasso

Chi ci rimette sono sempre i poveri lavoratori. Cara Regione guidata dal Partito Democratico, non si possono trattare così i lavoratori del privato, ma nemmeno quelli del pubblico così, le terze vittime, sono i pazienti che si vedono giorno dopo giorno scippati delle prestazioni sanitarie

Basta siamo stufi di questa politica malata, abbiamo bisogno di ridare splendore, occupazione, speranza ai nostri concittadini. Dobbiamo liberare Trieste da tutto questo. Vogliamo imporci alle amministrative e poi alle Regionali per ridare vita a Trieste.

Marco Prelz

Lista Stop Prima Trieste

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Stop Prima Trieste: «Vogliono scippare Trieste di tutte le eccellenze, è ora di dire basta!»

TriestePrima è in caricamento