Mercoledì, 28 Luglio 2021
Elezioni comunali 2016

Lista Pd, la denuncia di Toncelli: «Escluso Tronchin perchè ha sostenuto Russo?»

Il capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Comunale chiede al sindaco e candidato Cosolini una spiegazione dell'esclusione del project manager di fondi europei e componente della segreteria provinciale

in foto Alessandro Tronchin e Roberto Cosolini

«Più volte ci siamo detti che se non abbiamo il coraggio di aprirci ai giovani, al loro entusiasmo, alla loro intraprendenza, al loro idealismo e alla loro voglia di cambiare le cose in meglio, per la nostra città non c’è futuro». Il capogruppo del Pd in Consiglio Comunale Marco Toncelli lancia una grave accusa al suo partito a 24 ore dalla chiusura delle liste: «Alessandro Tronchin, 27 anni, project manager di fondi europei e componente della segreteria provinciale, è un giovane del Pd che ha offerto la sua disponibilità a candidarsi alle prossime elezioni comunali ma a un giorno dalla chiusura delle liste sembra essere stato escluso. Perché?»

Toncelli«Non paiono esserci motivazioni precise se non un sospetto che spero possa essere smentito - spiega Toncelli -: non è stato apprezzato (e potrebbe non essere l'unico caso) che abbia sostenuto Russo alle primarie».

«Spero che nelle prossime 24 ore il sindaco Cosolini prenda posizione. E soprattutto spieghi con motivazioni serie le ragioni per cui è stata fatta questa scelta - incalza il capogruppo Pd -. Se così non fosse, sono pronto a mettere in discussione anche la mia candidatura. Perché si vince solo facendo gioco di squadra. Se il gioco, invece, è farsi lo sgambetto all’interno per regolare conti passati io, personalmente, non ci sto. E so che tanti elettori la pensano come me».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lista Pd, la denuncia di Toncelli: «Escluso Tronchin perchè ha sostenuto Russo?»

TriestePrima è in caricamento