rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Elezioni comunali 2016

Zona Franca, Uniti per Trieste: «Da Menis, Roberti e Marchesich solo boutade elettorali»

Viste le boutade elettorali di M5S e Lega, UpT invita i due partiti ad un confronto pubblico sul tema porto e zona Franca. Gli elettori devono capire chi effettivamente ha la preparazione per trattare queste tematiche.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

CI CASCA ANCHE LA LEGA.
Dopo la boutade elettorale del candidato sindaco del movimento 5 stelle, Paolo Menis, e del candidato indipendentista, Giorgio Marchesich, sulla zona Franca integrale, sui media locali abbiamo letto il commento del segretario provinciale della Lega, Pierpaolo Roberti, nel quale vengono esaltati i vantaggi fiscali derivanti dallo sfruttamento della zona Franca per Trieste.

Ci rendiamo conto che a 20 giorni dal voto, quei candidati che non hanno contenuti nel loro programmi, debbano andare a cercarli nel nostro, unico che offre soluzioni concrete per risollevare l'economia della città.

Per togliere ogni dubbio agli elettori, invitiamo Lega e M5S, ad un confronto pubblico sul tema Zona Franca, nel quale l'avvocato Sponza avrà modo di spiegare loro quelle che sono le basi giuridiche che permettono l'applicazione di questo regime di vantaggio, IGNORATO da tutti per oltre 60 anni.

Sicuri che i nostri avversai non hanno il coraggio di confrontarsi su queste tematiche con l'avvocato Sponza, auspichiamo almeno che gli elettori non si facciano fregare dalle promesse di questi politicanti, ma che affidino la guida di Trieste all'unica forza politica che ha le competenze e la volontà per risollevare la città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zona Franca, Uniti per Trieste: «Da Menis, Roberti e Marchesich solo boutade elettorali»

TriestePrima è in caricamento