menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lista Civica "Vito Potenza per il Tlt-Sto", venerdì prima assemblea pubblica

Lo rileva la Lista Civica "Vito Potenza per il TLT-STO": «Il Sindaco  è la figura più idonea ed accreditata per sollevare l'illegalità della non applicata Amministrazione civile da parte del Governo Italiano. La nostra priorità è sempre stata la corretta informazione sul “Territorio Libero di Trieste”

«L'associazione Lista Civica "Vito Potenza per il TLT-STO" comunica che il giorno 15 Gennaio 2016 dalle ore 17.00 alle 19.00 si terrà la prima assemblea pubblica presso la sede di Via Giulia 108».

Lo rileva in una nota l'ufficio stampa della  Lista Civica "Vito Potenza per il TLT-STO".

«Il nostro candidato sindaco, Vito Potenza - continua la nota - , comincerà la serata presentando il suo personale percorso formativo e personale, fino ad arrivare al primo incontro nel 2011 con lo storico direttivo del movimento “Trieste Libera” con cui il gran lavoro svolto finì nel 2014, anno della consapevolezza e volontà di continuare nella lotta per il nostro Territorio Libero di Trieste in modo onesto e legittimo».

«Questo - ancora -  ha dato vita al movimento “Territorio Libero” attraverso il quale si è potuto finalmente contattare e collaborare con realtà a noi vicine, vedi il “Front Furlan” o gli amici d'“Indipendenza Veneta”, Gianluca Busato di “Plebiscito.eu”, il nostro Direttore del Blog milanese Alex Storti, i nostri colleghi Veneti del neonato progetto “Si può fare”. Inoltre, l'opportunità di poter essere ascoltati quali cittadini del Territorio Libero di Trieste alla 29.a sessione sui diritti umani nella sede O.N.U. di Ginevra. Proprio alcuni delegati delle Nazioni Unite ci segnalarono il percorso legittimo per continuare ad occuparci efficacemente della questione del Territorio libero "TLT" e del suo Porto Libero: consenso popolare tramite votazioni comunali».

«Il Sindaco - sottolinea -  è la figura più idonea ed accreditata per sollevare l'illegalità della non applicata Amministrazione civile da parte del Governo Italiano. La nostra priorità è sempre stata l'informazione nei confronti del cittadino riguardante il “Territorio Libero di Trieste”. Conoscendo il nostro passato capiremo meglio il nostro presente, quindi proseguiremo con con due semplici domande»:

«Cos'è - concludono -  il Territorio Libero di Trieste? Perché è stato stipulato un trattato internazionale il 10 febbraio 1947, sottoscritto da tutti i paesi vincitori del secondo conflitto mondiale? Due ottimi argomenti che speriamo possano incuriosire e far aprire un dialogo tra concittadini, perché noi che appoggiamo Vito Potenza non vogliamo essere “i volti nuovi”, noi SIAMO e SAREMO “le facce oneste”, e come tali rappresentare “IL CITTADINO”».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Cucina di mare: la ricetta delle canocie in busara

Cura della persona

Scrub fai da te: la ricetta super naturale per labbra perfette

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento