menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Faraguna (pd); Sul Testamento Biologico si Ragioni insieme, no alle Fughe in avanti

Pubblichiamo una nota stampa di Pietro Faraguna, consigliere comunale del PD Si apprende dal giornale di oggi che due gruppi di maggioranza in Consiglio comunale a Trieste (IdV e Sel) hanno inteso depositare una mozione sul cd. testamento...

Pubblichiamo una nota stampa di Pietro Faraguna, consigliere comunale del PD

Si apprende dal giornale di oggi che due gruppi di maggioranza in Consiglio comunale a Trieste (IdV e Sel) hanno inteso depositare una mozione sul cd. testamento biologico, affannandosi a darne notizia al giornale prima ancora che ai colleghi consiglieri.

Il consigliere comunale e vice-segretario del PD Pietro Faraguna commenta: "pare difficile pensare che ai colleghi di maggioranza possa essere sfuggito che sul tema sono già avviate serie iniziative di approfondimento, informazione e divulgazione, che si concretizzeranno - ad esempio - nell'incontro pubblico organizzato dalle associazioni PerEluana e Coscioni, dal movimento 5stelle e dai Radicali italiani per martedì 13 (al quale gli stessi consiglieri di Sel e IdV sono stati invitati), nonché nella direzione provinciale del partito democratico che si svolgerà il medesimo giorno sullo stesso tema".

Il vice-segretario democratico nota ancora: "spiace che su un tema così importante, che tocca ogni cittadino, e sul quale si è sviluppata una sensibilità civile molto profonda, sembra prevalere presso alcuni la necessità di apporre la propria bandierina, compiendo un'incomprensibile fuga in avanti, che rischia così di diventare solitaria. Siamo invece fiduciosi che il Consiglio potrà svolgere la sua funzione su un tema così cruciale nella ricerca di una condivisione quanto più ampia possibile, e al netto di ogni spasmodica competizione per la paternità di inziative che dovrebbero poter essere di tutti e non soltanto di alcuni.

Anche perché - conclude Faraguna - partire con il piede sbagliato aumenta significativamente la probabilità di sbagliare percorso: errore che ci si augura nessuno sia disposto a compiere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento