rotate-mobile
Politica

FareAmbiente: «Il Comune mantenga le sue quote in Hera»

Lo dichiara dichiara Giorgio Cecco coordinatore locale di FareAmbiente. «Auspichiamo che il sindaco si attivi perché i cittadini possano avere un servizio adeguato, perché questo molte volte non brilla per qualità»

E’ importante mantenere una qualche forza contrattuale, già molto limitata, all’interno della multiutility, fa bene il Sindaco a non cedere le quote Hera, speriamo mantenga e possa mantenere questa posizione – dichiara Giorgio Cecco coordinatore locale di FareAmbiente.

Auspichiamo che il primo cittadino, o chi per lui, si attivi perché i cittadini possano avere un servizio adeguato, perché questo molte volte non brilla per qualità – sottolinea Cecco -, le tante segnalazioni che riceviamo evidenziano diverse carenze operative ed organizzative, forse dovute anche ai contratti stipulati per le forniture e la necessità di utili d’esercizio, che vanno probabilmente a discapito delle aspettative dell’utente finale, ovvero il cittadino che paga cifre sempre più alte in rapporto al reddito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FareAmbiente: «Il Comune mantenga le sue quote in Hera»

TriestePrima è in caricamento