menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fareambiente "Sbarca" anche a Duino Aurisina

Pubblichiamo una nota stampa di Pasquale Durante, Presidente Sezione Duino Aurisina FareAmbiente Presentata presso la sala del Consiglio Comunale di Duino-Aurisina la Sezione locale del movimento ecologista FareAmbiente, alla presenza del...

Pubblichiamo una nota stampa di Pasquale Durante, Presidente Sezione Duino Aurisina FareAmbiente

Presentata presso la sala del Consiglio Comunale di Duino-Aurisina la Sezione locale del movimento ecologista FareAmbiente, alla presenza del Coordinatore Regionale Giorgio Cecco, del Sindaco Giorgio Ret, del Vice Sindaco Massimo Romita e dell'Assessore all'Ambiente Fulvio Tamaro.

La Sezione del Movimento Ecologista Europeo FareAmbiente di Duino Aurisina è ospitata presso la sede del Gruppo Culturale Ajser 2000 a Sistiana. Il Consiglio direttivo è composto da Pasquale Durante (Presidente e Tesoriere) Luca Gianneo (Vice Presidente e Responsabile Giovani), Marika Castaldi (Segreteria e Tesseramento).

Il Coordinatore Cecco, ringraziando l'Amministrazione comunale per l'ospitalità, ha evidenziato l'importanza del dialogo e dei rapporti di collaborazione con le amministrazioni locali attraverso le sezioni territoriali, in generale delle associazioni ecologiste ed in particolare tra FareAmbiente e il comune di Duino-Aurisina con il quale il movimento ha condiviso iniziative e indirizzi di politica ambientale e per uno sviluppo sostenibile: come per i corridoi tecnologici, la linea di alta velocità/capacità e l'elettrodotto Terna, senza posizioni fondamentaliste, ma in un'ottica di tutela ambientale e di sicurezza per la popolazione. Il Sindaco Ret ha fatto presente che, proprio oggi, la Giunta Comunale ha approvato la bozza dell'accordo di programma per la conservazione e lo sviluppo dell'area "Costa dei Barbari", fra l'altro fortemente voluto dall'allora Direttore del Ministero dell'Ambiente ed ora Ministro Corrado Clini.

La sezione di Duino Aurisina ha al suo attivo per il 2011 già una cinquantina di soci, in prevalenza giovani, a dimostrazione che sul tema ambientale ci sia un forte interesse delle giovani generazioni. In modo particolare molti degli iscritti sono interessati a portare avanti le tematiche che Fare Ambiente a livello locale vuole proporre di concerto con la pubblica amministrazione.

Il Comune di Duino Aurisina è un ente pubblico molto attento alla questione ambientale, in particolar modo il Sindaco di Duino Aurisina Giorgio Ret, ha da sempre sottolineato l'importanza di un equilibrio proprio tra le questioni ambientali ed urbanistiche. In una società moderna, in un Comune come il nostro, piccolo come numero di abitanti ma importante per la vastità e la complessità della ricchezze naturali che è in grado di offrire, deve salvaguardare in ogni piano, in ogni attività che porta avanti l'attenzione alla natura.

Deve essere però una tutela dell'ambiente che non vada ad ostacolare i progetti di sviluppo del territorio, che quanto mai oggi sono condivisi dal territorio stesso. Abbiamo visto e letto dei numerosi progetti di sviluppo che sono indirizzati alla salvaguardia dell'ambiente, del risparmio energetico e dall'attenzione delle emissioni.

La sezione di Fareambiente di Duino Aurisina, già opera proficuamente da quasi un anno attraverso la collaborazione con numerose associazioni del territorio comunale, supportando le numerose iniziative promosse nell'arco delle varie stagioni.

In particolare, la Festa dei Bambini di Carnevale a febbraio (con la Proloco Mitreo ed altre associazioni),. Un Calcio per la Speranza a marzo (con il tennistavolo e l'ajser per la raccolta di un fondo a favore di Franco deStefani), Festa dei Giochi dello Sport e della Musica a maggio (con il Comune di Duino Aurisina), l'Aurisina Cup e Agmen Festival a giugno (con l'ajser la proloco e la consulta giovani) Festa della Patata (agosto) e Vele Bianche e Pesce Azzurro settembre (con la Soc. Laguna).

Significativa l'iniziativa promossa direttamente dalla sezione ad aprile di quest'anno con la pitturazione attraverso i volontari del sottopasso di Visogliano, preso di mira da vandali che nel corso degli anni ha di fatto reso inservibile tale struttura. Recentemente abbiamo collaborato con il comune per la messa a dimora degli alberi della piazza di Aurisina.

Per il 2012 oltre a promuovere degli importanti convegni su tematiche ambientali, e di promozione dell'uso della differenziata, verranno promosse delle iniziative in collaborazione con il comune e altre entità di recupero di aiuole e zone degradate, e intorno a primavera un importante iniziativa dedicata proprio alle tematiche di salvaguardia dell'ambiente.

Le nostre iniziative sono rivolte a dare una mano all'ente pubblico, senza muovere critiche, ma supportando l'azione concreta che questa amministrazione sta portando avanti con impegno, serietà e concretezza per il benessere dell'intera comunità.

Dobbiamo tutti renderci conto che le amministrazioni non possono fare tutto da soli, è compito anche del mondo associativo dare una mano, non sempre pretendere dall'ente pubblico ma dare il proprio contributo in termini collaborativi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento