Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Femminicidio, Grim (Pd): «Parole di Tuiach inaccettabili, auspico provvedimenti»

«La violenza contro le donne non ha colore né partito ed è, anzi, una vera emergenza per la quale tutta la politica dovrebbe impegnarsi con forza»

«Il consigliere Tuiach ha dimostrato ancora una volta di non essere degno di rappresentare i cittadini di Trieste». Lo afferma la segreteria regionale del Pd Fvg, Antonella Grim, in merito alle dichiarazioni dell'esponente leghista, secondo il quale il femminicidio sarebbe «un’invenzione della sinistra».

Secondo Grim «siamo oltre al limite consentito. Tuiach ha usato parole che mai vorremmo sentire, e il fatto che siano state dette da un rappresentante delle Istituzioni è davvero inaccettabile. La violenza contro le donne non ha colore né partito ed è, anzi, una vera emergenza per la quale tutta la politica dovrebbe impegnarsi con forza».

«Ora - conclude Grim - mi auguro che la Lega e il centrodestra assumano una posizione chiara e prendendo precisi provvedimenti. La semplice critica, in un caso come questo, non basta».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Femminicidio, Grim (Pd): «Parole di Tuiach inaccettabili, auspico provvedimenti»

TriestePrima è in caricamento