menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cori Macerata, Ferone (PP): «Ineggiare alle foibe è un'offesa all'umanità»

Il segretario regionale FVG del Partito Pensionati: «È veramente triste vedere giovani improvvisare cori che esaltano le foibe»

«Cinquemila infoibati, fatti morire fra atroci sofferenze. È veramente triste vedere giovani improvvisare cori che esaltano le foibe». Ha dichiarato il segretario regionale FVG del Partito Pensionati, Luigi Ferone, commentando i duri cori di Macerata.

«Durante la manifestazione antifascista di Macerata, secondo notizie di stampa, alcuni giovani intonavano cori inopportuni i e fuori luogo, che qualificano chi pronuncia quelle parole sgradevoli ed indegne. Il manifesto disprezzo di una tragedia che ha visto l’atroce morte di 5mila italiani, militari, carabinieri,poliziotti, finanzieri ecc. e oltre 350mila nostri fratelli Italiani, Istriani, Giuliani, Dalmati e non solo, costretti a  lasciare la terra dei loro avi, per trovare rifugio nell’Italia martoriata dell’immediato dopoguerra, lascia veramente esterrefatti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La ricetta della torta mimosa per festeggiare le donne

social

Cucina di mare: la ricetta delle canocie in busara

Cura della persona

Scrub fai da te: la ricetta super naturale per labbra perfette

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento