Politica

Ferrara (Lega Nord-Consiglio Comunale): " Vogliamo Controllare gli Ambulanti a Trieste"

Riceviamo da Maurizio Ferrara Capogruppo Lega Nord in consiglio comunale e pubblichiamo:INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA E LETTA IN AULAOggetto. Conoscenza venditori ambulanti e mendicanti stranieri Il sottoscritto Consigliere comunale...

Riceviamo da Maurizio Ferrara Capogruppo Lega Nord in consiglio comunale e pubblichiamo:

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA E LETTA IN AULA
Oggetto. Conoscenza venditori ambulanti e mendicanti stranieri

Il sottoscritto Consigliere comunale,
INTERROGA IL SINDACO DEL COMUNE DI TRIESTE PER SAPERE QUANTO SEGUE: gli extracomunitari, venditori ambulanti che operano nella nostra Città, risultano essere tutti in possesso di permesso di soggiorno o altro titolo di status in regola?
Risulta siano state concesse licenze o autorizzazioni alla vendita ambulante al dettaglio a persone autorizzate ad operare sul territorio nazionale esclusivamente in qualità di badante?
Le autorizzazioni alla vendita ambulante al dettaglio sono concesse a persone già autorizzate a soggiornare sul territorio nazionale?
Tali extracomunitari sono titolari e/o dotati di licenza/autorizzazione alla vendita ambulante al dettaglio?
Se lo sono, dove e come devono rendere visibile e pubblica detta licenza?
Possono esercitare il commercio continuamente deambulando ed incontrando i passanti;
La merce che vendono, in particolare i libri con prezzo esposto, è di provenienza legale nonché fiscalmente supportata da fattura di acquisto ? I libri sono provvisti dell'apposito talloncino SIAE che ne consente la messa in commercio?
Per ciascun articolo venduto, rilasciano lo scontrino fiscale o la fattura?
E' compatibile il ruolo e la veste di venditore ambulante con quello di mendicante nella stessa persona e allo stesso tempo?
Maurizio Ferrara
Capogruppo Lega Nord Comune di Trieste

PUBBLICHIAMO INOLTRE IL TESTO DELLA MOZIONE URGENTE PER IL CENSIMENTO DEGLI AMBULANTI

MOZIONE URGENTE
Oggetto . ulteriore censimento
Successivamente all'insediamento della nuova Amministrazione comunale, a parere di molti cittadini, risulterebbe essere aumentato il numero dei mendicanti e dei venditori ambulanti;

considerata credibile tale ipotesi, in quanto noto che tali persone raggiungono più favorevolmente le Città nelle quali governano le Amministrazioni di centro-sinistra, storicamente tolleranti a tale fenomeno che, a volte, viene favorito quale atto dimostrativo di apparente solidarietà;

valutato necessario, ai fini della sicurezza dei cittadini residenti e dei turisti che frequentano la nostra Città, acquisire ogni informazione utile sulle persone che soggiornano sul territorio triestino esercitando tali attività ed auspicando che gli stessi siano in possesso di regolare permesso di soggiorno o altro titolo di status in regola;
al fine di evitare, a volte, inutili allarmismi nella popolazione o, a volte, pericolosi atteggiamenti di fiducia nei confronti di tali persone, anche da parte delle Istituzioni preposte ai controlli sul territorio;
considerato che, probabilmente, non tutti i più volte citati venditori e mendicanti saranno chiamati a partecipare al 15° censimento della popolazione e delle abitazioni,
IMPEGNA IL SINDACO
ad incaricare gli uffici comunali competenti al fine di organizzare un censimento comunale dei venditori ambulanti e mendicanti stranieri, istituendo, inoltre, uno specifico registro comunale contenente tutti i dati necessari alla loro conoscenza ai fini del rispetto della normativa vigente in materia di sicurezza, sanità e welfare.-


Maurizio Ferrara - capogruppo Lega Nord

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrara (Lega Nord-Consiglio Comunale): " Vogliamo Controllare gli Ambulanti a Trieste"

TriestePrima è in caricamento