menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferriera. Fiom contro Provincia: "e' stato uno Scatto in avanti"

La Fiom Cgil e le Rsu della Ferriera di Servola hanno stigmatizzato il comportamento del Consiglio provinciale di Trieste che nei giorni scorsi si era espresso per la chiusura dell'impianto entro il 2015. Hanno definito quella decisione 'uno...

La Fiom Cgil e le Rsu della Ferriera di Servola hanno stigmatizzato il comportamento del Consiglio provinciale di Trieste che nei giorni scorsi si era espresso per la chiusura dell'impianto entro il 2015.
Hanno definito quella decisione 'uno scatto in avanti' ritenendola assolutamente impropria e priva di contenuti verso la soluzione del problema economico ed occupazionale''.

Pur riconoscendo all'ente piena autonomia, la Fiom e le Rsu si sono limitate ''ad esprimere la critica di onesti lavoratori, esprimendo anche noi al nostro interno il forte rammarico nel vedere una classe politica che dall'alto delle sue sicurezze e delle sue prebende, esprime a cuor leggero la chiusura forzata di una fabbrica con 120 anni di storia che pur tra mille difficolta' e grazie al sacrificio da parte dei lavoratori riesce tuttora attraverso l'onesto lavoro produttivo a sfamare migliaia di famiglie della nostra provincia''.
''Fa specie inoltre che il draconiano giudizio venga espresso ormai da un ente giudicato da molti inutile - hanno spiegato Fiom e Rsu - e che appunto attraverso tutti i suoi rappresentanti forse farebbe molto meglio a decretare il suo autoscioglimento in data almeno corrispondente alle chiusure degli impianti produttivi da esso stesso decretate.
Invitiamo tutte le categorie a riflettere molto di piu' ed a promuoversi con ogni mezzo al fine di trovare le soluzioni per i grandi problemi occupazionali che assillano il nostro Paese''.
Fiom-Cgil e Rsu hanno espresso ''una posizione ferma e netta nella quale ribadiamo che - ha concluso la nota - gli impianti siderurgici della ferriera per noi resteranno attivi fina a quando anche l'ultimo dei lavoratori non verra' ricollocato nel mondo produttivo, a parita' di diritti e salario''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Ricette tipiche della Carnia: i Cjarsons

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: i guariti superano i contagi, in calo terapie intensive e isolamenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento