Politica

Ferriera, Cosolini: «Scelta di Pierluigi Barbieri prima azione seria di Dipiazza»

L'ex sindaco Roberto Cosolini sulla scelta da parte di Roberto Dipiazza di chiamare il professor Pierluigi Barbieri come consulente in ambito Ferriera

«È la prima azione seria sul tema Ferriera messa in campo da Dipiazza: mi riferisco alla scelta di Pierluigi Barbieri come consulente». Queste le parole usate dall'ex sindaco Roberto Cosolini sulla scelta di Roberto Dipiazza di chiamare come consulente sul tema Ferriera, il professore Pierluigi Barbieri, già designato "assessore" di quella che sarebbe dovuta essere al Giunta Cosolini, se il centro-sinistra avesse vinto le scorse comunali.

Continua ancora Roberto Cosolini: «E quindi auguro a Pierluigi buon lavoro, certo che opererà con professionalità e serietà come avrebbe fatto da assessore. Al di là di ciò questa iniziativa conferma alla fine che il Comune può e deve garantire un serio controllo, che noi abbiamo iniziato a garantire, affinché l'azienda non sia più un problema così sentito dai cittadini. E dimostra che sarà un lavoro progressivo, nel tempo, il che smentisce le promesse di facili e certe chiusure».

«Certo non contesterò la scelta di un consulente con la demagogia del "sono soldi buttati, c'è il personale del Comune" che ho sentito come un disco rotto per 5 anni dall'opposizione in casi simili ! Dove il Comune non ha professionalità è giusto si avvalga di apporti esterni. Se vuol fare qualcosa di serio sulla gestione del problema ferriera e finirla con la propaganda dei 10 punti realizzati ecc... Barbieri sarà prezioso», conclude infine Roberto Cosolino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferriera, Cosolini: «Scelta di Pierluigi Barbieri prima azione seria di Dipiazza»

TriestePrima è in caricamento