Politica

Ferriera, Russo risponde a Belci: «Critiche davvero fuori luogo, vera demagogia la petizione di No smog»

«Ho proposto una strada seria e praticabile, anche se impegnativa, nessuna facile promessa»

Francesco Russo

Così il senatore Francesco Russo risponde su Facebook a Franco Belci a proposito della Ferriera:
«Caro Franco Belci, leggo sul giornale alcune tue critiche sul tema Ferriera davvero fuori luogo. In queste settimane di presidio in Piazza Unità credo di essere stato l'unico a difendere il lavoro svolto dal centrosinistra negli ultimi 5 anni: a differenza del tuo compagno di partito Battista (e di Fedriga), peraltro, non ho firmato la petizione proposta da No Smog. Perché quella sì, era demagogia».

«In piazza - continua il senatore - ho esordito dichiarando che non avrei fatto facili promesse. Ho richiamato cose che il centrosinistra (basta leggere il programma elettorale di Cosolini) ripete da sempre: non contrapporre il destino dei lavoratori e la salute dei cittadini arrivando in tempo certi a una riconversione sostenibile del sito di Servola. A differenza del passato, però, ho proposto un percorso concreto basato sull’equazione: sviluppo Porto + riqualificazione Porto vecchio + città metropolitana = chiusura area a caldo. Non è un iter che si concluderà in pochi giorni. Ma è una strada seria, praticabile».

«La prossima volta -conclude Russo - (spero prima della campagna elettorale) ti aspetto in piazza. Per rinverdire, non solo a parole, l'esempio dei sindacalisti e dei politici di un tempo che non avevano paura a prendersi qualche parolaccia pur di mettersi (davvero) in ascolto dei bisogni delle persone. Proponendo loro prospettive ragionevoli anche se impegnative. Con umiltà, sguardo lungo, pazienza. E senza demagogia».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferriera, Russo risponde a Belci: «Critiche davvero fuori luogo, vera demagogia la petizione di No smog»

TriestePrima è in caricamento