rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Politica

Festa della Liberazione, Tondo : «Piena solidarietà al rabbino di Trieste»

Il presidente di Autonomia Responsabile: «Stop a strumentalizzazioni becere e inqualificabili»

«Piena solidarietà al rabbino di Trieste. Rabbia e indignazione per le solite, sistematiche, inqualificabili provocazioni di quelli che infangano la festa del 25 aprile e mancano profondamente di rispetto verso chi ha combattuto per la libertà e per la democrazia». Così Renzo Tondo, presidente di Autonomia Responsabile, nel rilevare che «ci sono circostanze in cui la condanna deve essere unanime. Il 25 aprile deve essere una festa, non un pretesto per violente e becere rivendicazioni di parte».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Liberazione, Tondo : «Piena solidarietà al rabbino di Trieste»

TriestePrima è in caricamento