Giovedì, 16 Settembre 2021
Politica

Festa della Repubblica, ennesimo spreco in barba all'austerity

Alessio Edoardo, segretario provinciale U.G.L.Polizia di Stato, denuncia l'inutilità di spostare 120 allievi agenti, ed il relativo spreco di soldi per farlo, da trieste a Roma in occasione della sfilata del 2 giugno

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TriestePrima

In questi giorni, esordisce il segretario provinciale U.G.L. Polizia di Stato di Trieste Alessio Edoardo, si sta preparando presso la Scuola Allievi Agenti della P.S. di San Giovanni, lo spostamento di 120 allievi poliziotti da far scendere a Roma in occasione della sfilata del 2 Giugno "Festa della Repubblica”.

"Non capisco, continua il Segretario U.G.L. , come in questi momenti di grande crisi economica, con l’austerità come  parola d’ordine del Governo, si possano spendere tanti soldi dei contribuenti per una sfilata, bella certo, ma evitabile in momenti storici dove oltre alla  P.S. , tutte le forze armate in genere, sono vessate da grosse difficoltà economiche, sia a livello contributivo che di attrezzatura lavorative."

"Lo spostamento di tale contingente da Trieste a Roma, comporta una spesa esagerata, senza calcolare il blocco delle attività di studio dei ragazzi e mette anche in difficoltà il personale dell’Istituto che deve lasciare le proprie famiglie, non per esigenze derivanti la sicurezza , ma per uno spettacolo esibizionistico."

"Il Governo, secondo noi, dovrebbe evitare di buttare letteralmente i soldi per questi eventi in momenti così gravi, dove le famiglie Italiane si vedono in crisi e non amano sicuramente vedere tutto quello sfarzo in Via dei Fori Imperiali a Roma, anzi siamo sicuri che, una cancellazione o meglio una riduzione al minimo della festività sarebbe apprezzata da tutti nel segno del risparmio e soprattutto del buon senso e del buon governo."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Repubblica, ennesimo spreco in barba all'austerity

TriestePrima è in caricamento