Lunedì, 21 Giugno 2021
Politica

Dipiazza alla Festa della Lega Nord: «Cosolini farebbe bene a stare zitto per come ci ha lasciato la città»

Ospite della Lega Nord alla festa di ieri sera, 30 settembre, il sindaco Roberto Dipiazza, intervistato da Ferdinando Avarino di TeleQuattro

Il sindaco Roberto Dipiazza ieri ospite alla festa della Lega Nord nel dibattito moderato dal giornalista di TeleQuattro Ferdinando Avarino, in una lunga intervista con lo stile che contraddistingue il primo cittadino di Trieste.

Dipiazza: «Restituire una città come Triesta al Centro-Destra vuol dire riprendere a fare anche le cose più semplici, la manutenzione, il riparare le cose che di volta in volta si rompono in una città, dal mercato ittico, dalle scuole, ai campi di calcio con l'erba sintetica che ha scadenza di 10 anni, da sostituire. Quando uno fa il sindaco innanzitutto deve lavorare per la sua città».

Nel corso dell'intervista il sindaco Roberto Dipiazza ha fatto un excursus su quanto operato nei primi 100 giorni della sua Giunta, tantissimi i temi, dalle scuole, ai campi di calcio, al recente caso di tubercolosi riscontrato al Burlo Garofolo, alla Ferriera. Ha poi ringraziato il vice-sindaco Pierpaolo Roberti, «sempre presente e capace». 14537010_10210781527678150_26165247_o-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipiazza alla Festa della Lega Nord: «Cosolini farebbe bene a stare zitto per come ci ha lasciato la città»

TriestePrima è in caricamento