Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica

Festa dell'Unità: “Trieste, così bella e così speciale”

Organizzata dal Partito Democratico di Trieste interverranno numerosi esponenti locali e regionali

Domani, martedì 27 settembre, alle ore 18.30, nel com­prensorio di Villa Ara a Trieste, in via Monte Cengio, si svolgerà il secondo Memorial "Stefano Beltrame", con torneo di calcetto e pallavolo tra dipendenti universitari, st­udenti e colleghi del Consiglio comunale. L'iniziativa si ricon­giunge idealmente all­a recente inaugurazio­ne di un'aula dell'ateneo intitolata a Ste­fano Beltrame, dipendente univ­ersitario scomparso prematuramente due ann­i fa, nel ricordo ric­onoscente e affettuos­o del mondo accademic­o e cittadino per que­sta figura,­ attiva e appassionat­a. Nell'occasione verrà anche effettuata una raccolta fondi che verranno devoluti a una realtà individuata dalla famiglia di Stefano. L'iniziativa è stata illustrata oggi da Adele Pino come una sorta di ideale apertura della Festa de l'Unità in ricordo di Stefano Beltrame.

Trieste, 29 settembre 2016 - Teatro Miela ore 18.00
“Trieste, così bella e così speciale”

La specialità della Regione Friuli Venezia Giulia sarà uno dei temi principali di questa giornata. Un focus verterà poi sulle politiche riguardanti cultura e sport, mentre un altro sarà dedicato al ruolo che Trieste può avere nel contesto regionale a partire dai temi dell'economia. Non mancherà inoltre un approfondimento sul referendum costituzionale.

SALUTI
Adele Pino
Antonella Grim
Stefano Ukmar

MODERA
Cristiano Degano

INTERVENGONO
Debora Serracchiani

Roberto Cosolini
Gianni Torrenti

Tamara Bla?ina
Francesco Russo

La serata si concluderà con il concerto del cantautore triestino Stefano Schiraldi

Trieste, 30 settembre 2016 – Cafè Rossetti ore 18.00

“Politica è partecipazione: la parola ai cittadini”

Interverrà, alle ore 20, anche Marco Piantini, consigliere per le politiche europee del presidente del Consiglio Matteo Renzi

Il confronto sulle tematiche di attualità, che verranno discusse dai politici assieme a testimonial cittadini, sarà il cardine di questo evento. 
Vari sono i filoni interessati in questa serata dal carattere giovanile, frizzante, innovativo e partecipativo. Si parlerà di territorio, turismo e tutela ambientale, ma si affronteranno anche i temi dei diritti civili e dell’integrazione. Quest’ultima verrà vista sotto vari aspetti: come si sviluppa nella scuola, nella società, nel tessuto economico della città e qual è il contributo che essa porta nell’ambito della ricerca scientifica, elemento fortemente caratterizzante la nostra città. Verrà dato spazio al problema di conciliazione vita e lavoro, in particolare per le giovani coppie. Sarà poi presente anche il tema della movida e del divertimento, elementi importanti per una città che vive. Il tutto sempre senza allontanare mai lo sguardo da ciò che è il futuro della nostra città e del nostro territorio: i giovani.

La serata verrà moderata dall’attrice Nikla Petruška Panizon con gli interventi musicali del dj Forrehr.

L’introduzione sarà a cura di Adele Pino (Segretario provinciale Partito Democratico Trieste) e Matej Iscra (Segretario Circolo II Circoscrizione Altipiano est), seguirà poi la partecipazione di Giovanni Barbo (Consigliere comunale Pd), Laura Famulari (Consigliere comunale Pd), Marco Toncelli (Consigliere comunale Pd), Rado Mili? (Vicesindaco Comune di Sgonico – Ob?ina Zgonik), Francesco Bussani (Vicesindaco Comune di Muggia), Giulia Larato (Segretaria Giovani Democratici Trieste).

A conclusione della serata verrà offerto un buffet e si potrà continuare a stare assieme a ritmo di musica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa dell'Unità: “Trieste, così bella e così speciale”

TriestePrima è in caricamento