Politica

Formazione, Panariti: «Siamo riusciti a creare un vero e proprio Erasmus dell'Adriatico»

BlueSKILSS è partito da un'idea molto semplice: portare avanti la metodologia sviluppata in KEPASS e declinarla su due settori altamente strategici sia per le politiche regionali che per la Strategia della Macroregione adriatico-ionica, ovvero il Nautico e il Turistico

A margine dell'evento di chiusura del programma di cooperazione transfrontaliera Ipa Adriatico 2007-13 e, in particolare, del progetto «Blue SKILLS, la rete adriatico-ionica per la mobilità della conoscenza», l'assessore a Istruzione e Formazione del Friuli Venezia Giulia, Loredana Panariti, ha inteso evidenziare come «la direzione in cui stiamo andando ci permette di mettere a sistema il lavoro fatto e quello da fare. BlueSKILLS, progetto europeo con capofila Informest - Agenzia per lo sviluppo e la cooperazione economica internazionale con sede a Gorizia, nasce dal progetto KEPASS che, rivolgendosi a ragazzi di 17-18 anni, voleva mettere in relazione studenti e professori dell'area adriatica per favorire scambi di studio e di buone pratiche».«Siamo riusciti a creare - ha affermato - un vero e proprio Erasmus dell'Adriatico nei settori turistico e nautico ed ora procediamo con interscambi di persone e di informazioni, sviluppando modelli comuni di relazione e conoscenza anche in funzione di un giusto ed opportuno rapporto con il mondo del lavoro».

«Attraverso KEPASS - ha ribadito Panariti - abbiamo messo in rete 28 scuole dell'area adriatica e permesso a circa 100 studenti di effettuare un periodo di studio in uno dei Paesi di quest'area, proprio come il ben più famoso programma Erasmus che tutti conosciamo". «Nell'ambito dell'istruzione e della formazione tecnica superiore - ha spiegato l'assessore - la Regione, attraverso i costituendi Poli tecnico professionali, intende contribuire in una logica di rete alla realizzazione di un sistema educativo innovativo e coerente con i fabbisogni formativi dei processi produttivi, nonché integrato con il sistema economico e produttivo».

«BlueSKILLS, che oltre ad Informest ha coinvolto quali partner le Regioni Marche e Abruzzo in Italia e diversi soggetti istituzionali in Albania, Montenegro, Croazia e Bosnia e la Regione Friuli Venezia Giulia quale partner associato - ha concluso Panariti - si inserisce perfettamente in questa logica, promuovendo l'apertura del sistema della formazione professionale e dell'istruzione tecnica alla dimensione internazionale e, al tempo stesso. facendo leva sulla propria capacità di intercettare i fabbisogni del mondo produttivo e declinarli in adeguati percorsi formativi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formazione, Panariti: «Siamo riusciti a creare un vero e proprio Erasmus dell'Adriatico»

TriestePrima è in caricamento