Politica

Trasferimento funzioni Provincia in Regione: dimissionari gli assessori Pino e Tarlao

Con il passaggio delle funzioni vengono trasferiti complessivamente 80 dipendenti, di cui un dirigente, oltre ai beni mobili, gli automezzi, e tutti i rapporti giuridici attivi e passivi legati alle stesse

Dal 1° luglio la Provincia di Trieste, così come previsto dalla legge 26/2014 di Riordino del sistema Regione-Autonomie locali in Friuli Venezia Giulia, trasferisce alla Regione Friuli Venezia Giulia le funzioni esercitate in materia Agricoltura, Cultura e Sport, Istruzione e Diritto allo Studio, Trasporto Pubblico Locale (TPL), Motorizzazione civile e Viabilità, nonché le Politiche sociali.

Con il passaggio delle funzioni vengono trasferiti complessivamente 80 dipendenti, di cui un dirigente, oltre ai beni mobili, gli automezzi, e tutti i rapporti giuridici attivi e passivi legati alle stesse. Per quanto attiene alla cultura passa alla Regione la gestione del Magazzino delle Idee e la proprietà del Teatrino Basaglia, all’interno del Parco di San Giovanni.  La consegna della Casa del Cinema avverrà alla chiusura del cantiere che attualmente interessa la struttura.

Resta in capo all’amministrazione provinciale anche la convenzione con Marina Fari che consente l’apertura al pubblico del Faro della Vittoria. Nell’ambito dell’educazione ambientale sarà trasferito a partire da domani il giardino botanico Carsiana e le attività legate alla collaborazione con l’Area Marina Protetta di Miramare. Il 1° giugno erano state trasferite alla Regione funzioni in materia alla vigilanza ambientale, forestale, ittica e venatoria, di ambiente, di caccia e pesca e di protezione civile. Ulteriori passaggi di competenze sono state fissate per il 1° ottobre, il 1° novembre e il 1°gennaio 2017.

Per quanto attiene alla comunicazione ai cittadini assicurata dal sito della Provincia di Trieste, le schede dei procedimenti afferenti alle funzioni trasferite saranno aggiornate in base alle indicazioni che giungeranno dalla Regione. Nel corso del 2016, consapevole dei trasferimenti previsti dalla legge, la Provincia di Trieste ha voluto dare continuità a iniziative, progettualità e rapporti convenzionali supportando l’Area Marina Protetta, il progetto Overnight, l’apertura di Carsiana, lo star-up di gestione del Magazzino delle Idee e del Teatrino Basaglia.

Oggi ultima riunione di Giunta per gli assessori Roberta Tarlao e Adele Pino hanno rassegnato le proprie dimissioni con il 1° di luglio . «Ringrazio Adele Pino e Roberta Tarlao – ha commentato Maria Teresa Bassa Poropat, Presidente della Provincia di Trieste  - per l’impegno e l’operato svolto e per aver deciso di dimettersi con il trasferimento delle loro funzioni dimostrando  correttezza e considerazione del ruolo pubblico fino ad oggi rivestito».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasferimento funzioni Provincia in Regione: dimissionari gli assessori Pino e Tarlao

TriestePrima è in caricamento