Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica Piazza Unità d'Italia, 8

G7 Balcani, «Questo sarà l'accattivante fondale della foto ufficiale». Dipiazza: «I soldi pubblici sono sacri»

Polemica Facebook tra l'ex candidato sindaco di Startup Trieste Fabio Carini e il sindaco: «Programmazione risalente a 6/7 mesi fa quando non si sapeva del summit»

«Mercoledì 14 luglio, ore 16.30, piazza Unità d'Italia, Trieste. Questo sarà l'accattivante fondale della foto ufficiale dedicata ai capi di Stato e di Governo, Macron e Merkel su tutti, impegnati nel G7 Balcani. Un ammasso di ferro motivato dall'esclusiva esibizione dei Coldplay? Ma no, ci aspettano Meta e Turci, wow! Ditemi voi, magari è giusto così e al diavolo la ribalta mondiale, viva là e po bon...».

Alla vigila dell'attesissimo incontro internazionale (ma come spesso accade anche per i novelli sposi che si trovano il palco, anche più grande, in piazza Unità), lo sfogo-critica di Fabio Carini, ex candidato sindaco per Startup Trieste, su Facebook vede la pronta replica del sindaco Roberto Dipiazza: «Tutti la fanno facile con una programmazione fatta sei mesi prima. Poi si inscerisce il summit. Sapete cosa costa smontare un palco. Meditate gente, meditate». Contattato poi telefonicamente Dipiazza aggiunge: «Non è che potevo dire al cantante "c'è il summit non canti più"; qua la gente fa causa senza scrupoli e i soldi pubblici sono sacri e devono essere usati con attenzione, soprattutto se come me vuoi continuare ad avere la fedina penale pulita».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

G7 Balcani, «Questo sarà l'accattivante fondale della foto ufficiale». Dipiazza: «I soldi pubblici sono sacri»

TriestePrima è in caricamento