Domenica, 19 Settembre 2021
Politica

Gaza, mozione anti-Istraele in Consiglio comunale (FdS, SEL, M5S), Faraguna: «Non avrà il mio voto»

11.49 - Il consigliere Pd riportando il testo presentato, spiega le ragione che lo indurranno a votare no

foto tratta da www.today.it

I drammatici fatti che stanno veenendo in questi giornio a Gaza non lasciano indifferenti gli eponenti politici di Trieste, città che, per via del suo passato, conosce bene quelle che sono le questioni di confine e i drammi che da queste possono scaturire. I consiglieri di Federazione di Sinistra, Sinistra Ecologia e Liberta e Movimento 5 Stelle, nei giorni scorsi, precisamente il 17 luglio, hanno presentato una mozione che vorrebbe indurre il Consiglio comunale di Trieste a invitare il Governo italiano a ritirare l'ambasciatore in Israele e l'ONU a sanzionare il governo israeliano, reo di atroci crimini.

«Una mozione davvero equilibrata (!), saggia (!!), attenta (!!!), completa (!!!!) - scrive (ironico, ndr) su Facebook Pietro Faraguna, consigliere di maggioranza del Pd - e soprattutto ben riposta in un Consiglio comunale per interagire con il Governo, l'ambasciatore, l'ONU... (!!!!!). Mi sa che non avrà il mio voto».

Qui sotto il teso completo della mozione: 

"Osservato che la situazione sulla striscia di Gaza sta negli ultimi giorni degenerando e che stiamo assistendo ad un vero e proprio massacro che ha finora causato oltre 220 vittime civile tra il popolo palestinese. 
Un ulteriore fatto avvenuto ieri ha sconvolto le coscienze di molti con il barbaro assassinio di 4 bambini morti ammazzati su una spiaggia a Gaza. 
La tregua umanitaria proclamata per la giornata di oggi non è una soluzione e non impedirà in nessun modo un eventuale attacco via terra dell'esercito israeliano ormai sempre più probabile.
Sfortunatamente la comunità internazionale in altri casi molto rapida a muoversi non è intervenuta per fermare questo massacro, azione che invece si ritiene assolutamente necessaria.
In considerazione di tutto ciò
Il consiglio comunale di Trieste invita il Governo a richiamare il proprio ambasciatore da Israele richiedendo inoltre al nostro rappresentante presso l'ONU sanzioni contro il governo di quel paese reo di questi atroci crimini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaza, mozione anti-Istraele in Consiglio comunale (FdS, SEL, M5S), Faraguna: «Non avrà il mio voto»

TriestePrima è in caricamento