menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto profilo Facebook Roberto Cosolini

foto profilo Facebook Roberto Cosolini

Generali, Cosolini: «Nuova preoccupazione tra i dipendenti: disdetto accordo sindacale del 2013»

«L'accordo era intervenuto ad attenuare una preoccupazione già all'epoca fortemente sentita relativamente al trasferimento, in parte avvenuto, di importanti funzioni via da Trieste»

«A quanto pare c'è nuovamente preoccupazione tra i dipendenti di Trieste del Gruppo Generali per le prospettive della presenza nella nostra città delle attività strategiche e quindi anche della tenuta futura dei livelli occupazionali. Nei giorni scorsi –spiega– infatti l'azienda ha disdetto l'accordo del giugno 2013 sottoscritto con le organizzazioni sindacali proprio al fine di confermare la presenza di alcune importanti funzioni nella città di Trieste, tra cui il Group Head Office, con il ruolo di indirizzo strategico, coordinamento e controllo del gruppo, e di alcune significative strutture di direzione» lo ha dichiarato ex sindaco Roberto Cosolini sul suo profilo Facebook.

«L'accordo–spiega– era intervenuto ad attenuare una preoccupazione già all'epoca fortemente sentita relativamente al trasferimento, in parte avvenuto, di importanti funzioni via da Trieste».

«Nella fase perciò di incertezza e di attesa preoccupata che la disdetta apre è importante che le nostre Istituzioni, Regione e Comune innanzitutto, incontrino da un lato i rappresentanti dei dipendenti del gruppo per approfondire la situazione e conseguentemente intervengano presso i vertici del Gruppo per ottenere garanzie che non ci siano ulteriori ridimensionamenti della presenza, sia in termini occupazionali sia di funzioni e attività strategiche, nella città di Trieste».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento