Ex generale dei carabinieri alla guida dei gilet arancioni, Rojc: "Inqualificabile"

La senatrice del Partito democratico e componente della commissione Difesa a Palazzo Madama mette "nel mirino" Antonio Pappalardo, leader del "popolo arancione"

foto tratta da Palermo Today

"Il comportamento di un ex generale dei Carabinieri è inqualificabile e l'intera manifestazione dei gilet arancioni ha dei caratteri anti-istituzionali che vanno ben oltre la protesta politica. Questo fenomeno va monitorato e circoscritto con attenzione". Non usa mezzi termini la senatrice del Partito democratico, nonché componente della commissione Difesa a Palazzo Madama, Tatjana Rojc. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si sapeva tutto, perché lasciarli fare? L'editoriale dei colleghi di Milano Today

A guidare il "popolo arancione" è infatti Antonio Pappalardo, ex generale dell'Arma dei carabinieri. Secondo la  dem "la violenza degli insulti contro il Capo dello Stato, gli attacchi al premier Conte e addirittura contro la stampa, assieme al disprezzo delle norme di sicurezza sanitaria, sono un mix inquietante da non sottovalutare. Il fatto che i gilet arancioni seguano la ressa e il bagno di folla di Salvini senza mascherina aumenta la preoccupazione per una destra che liscia il pelo a chi viola le regole". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa nel 2019, il suo cadavere a Miramare sette mesi dopo: la vittima si chiamava Karin Furlan

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

  • Incidente in galleria Carso: quattro auto coinvolte e strada chiusa

  • Diciassettenne scomparsa da giorni in Carso, l'appello della polizia slovena

  • Malasanità: bimba morta in ospedale, Trieste sede neutrale dell'incidente probatorio

  • Si accascia al suolo in via delle Torri: cinquantenne a Cattinara

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento