Ex generale dei carabinieri alla guida dei gilet arancioni, Rojc: "Inqualificabile"

La senatrice del Partito democratico e componente della commissione Difesa a Palazzo Madama mette "nel mirino" Antonio Pappalardo, leader del "popolo arancione"

foto tratta da Palermo Today

"Il comportamento di un ex generale dei Carabinieri è inqualificabile e l'intera manifestazione dei gilet arancioni ha dei caratteri anti-istituzionali che vanno ben oltre la protesta politica. Questo fenomeno va monitorato e circoscritto con attenzione". Non usa mezzi termini la senatrice del Partito democratico, nonché componente della commissione Difesa a Palazzo Madama, Tatjana Rojc. 

Si sapeva tutto, perché lasciarli fare? L'editoriale dei colleghi di Milano Today

A guidare il "popolo arancione" è infatti Antonio Pappalardo, ex generale dell'Arma dei carabinieri. Secondo la  dem "la violenza degli insulti contro il Capo dello Stato, gli attacchi al premier Conte e addirittura contro la stampa, assieme al disprezzo delle norme di sicurezza sanitaria, sono un mix inquietante da non sottovalutare. Il fatto che i gilet arancioni seguano la ressa e il bagno di folla di Salvini senza mascherina aumenta la preoccupazione per una destra che liscia il pelo a chi viola le regole". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

  • Avviata la distribuzione gratuita di saturimetri in farmacia: chi ne ha diritto

Torna su
TriestePrima è in caricamento