Domenica, 16 Maggio 2021
Politica

"Gioco del rispetto" alla Minerva, Martini (Pd): «Certe librerie fanno più cultura di certi assessorati»

La capogruppo del Partito Democratico al Consiglio comunale di Trieste, Fabiana Martini esulta con un "Evviva!" dopo aver trovato nella vetrina di una nota libreria triestina una copia del "Gioco del rispetto"

È di oggi la foto che la stessa consigliera comunale Fabiana Martini ha postato sulla sua pagina Facebook, esultando con un "EVVIVA!" per la presenza nella vetrina della libreria Minerva di Trieste, di una copia del "Gioco del rispetto"

Poi la frase della stessa Martini: «Certe librerie fanno più cultura di certi assessorati»

Lo scorso 18 luglio la decisione all’unanimità della Giunta comunale di Trieste per la cessazione con effetto immediato del progetto “Pari o dispari? Il gioco del rispetto” ed il ritiro dalle scuole dei 30 kit presenti.

Delibera che, illustrata in Giunta dagli assessori all'Educazione Angela Brandi e alle Pari Opportunità Serena Tonel, andava ad attuare uno dei punti del programma dell’amministrazione di centrodestra, guidata dal sindaco Roberto Dipiazza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gioco del rispetto" alla Minerva, Martini (Pd): «Certe librerie fanno più cultura di certi assessorati»

TriestePrima è in caricamento