rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica

Giorgi (Pdl) e Gardossi (Mrn); 5 Quesiti al Sindaco Cosolini

Riceviamo e pubblichiamo integralmente un comunicato stampa firmato da Lorenzo Giorgi (PDL) e Alessandro Gardossi (Movimento Responsabilita' Nazionale) L'ultima tornata elettorale ha registrato il record dell'astensionismo per quanto riguarda le...

Riceviamo e pubblichiamo integralmente un comunicato stampa firmato da Lorenzo Giorgi (PDL) e Alessandro Gardossi (Movimento Responsabilita' Nazionale)

L'ultima tornata elettorale ha registrato il record dell'astensionismo per quanto riguarda le elezioni amministrative triestine, fatto che ben delinea il netto scollamento tra la politica ed i cittadini.

Subito dopo il mesto risultato elettorale il PDL locale, non pago della lezione impartitagli dal suo elettorato, ha continuato ad alimentare polemiche e diatribe interne incomprensibili ai più. La frittata fu completata con la parcellizzazione dei voti a favore di FLI, UDC e UN'ALTRA TRIESTE. Della serie: c'eravamo tanto amati.

Arrivati ormai a fine estate ci pare il caso che queste sterili polemiche cessino e si lavori per ricostruire il centro destra in vista delle prossime elezioni regionali

Con queste premesse il signor Cosolini si è trovato la strada spianata tanto che con il 26% dei voti è diventato Sindaco e solo per questo dovrebbe fare un pellegrinaggio a Santiago de Compostela.

Detto questo, i problemi della città rimangono sul tappeto e ci permettiamo di porre alcune domande al neo Sindaco:

  1. Oggi come oggi, a causa dell'azzeramento del PRG precedente, vi è una finestra temporale di "vacatio legis" in cui ripartiranno i progetti di cementificazione (stile Rio Martesin per intenderci) previsti dalla variante N°66 del vecchio PRG targato Illy. Quali atti ha intenzione di compiere il signor Sindaco per ovviare a questo problema di non poco conto?

  2. Superporto Unicredit: quali azioni ha intenzione di mettere in atto il signor Sindaco affinché il porto di Trieste si rilanci in una possibile collaborazione con Unicredit?

  3. Ferriera: come il signor sindaco vuole agire per salvaguardare la salute dei triestini e quali assicurazioni può dare ai lavoratori dell'impianto siderurgico riguardo la salvaguardia dei loro posti di lavoro e sulla eventuale riconversione della Ferriera?

  4. E' davvero convinto il signor Sindaco di voler costruire un "quadrilatero" ATER all'interno del porto vecchio accanto agli alberghi, centri commerciali e navi di lusso?E' vero che queste costruzioni di edilizia popolare sarebbero ad esclusivo usufrutto di extracomunitari e di soggetti sofferenti di disagio sociale come tossicodipendenti ecc ecc?

  5. TAV: quali sono gli intendimenti del signor Sindaco inerenti il passaggio del Corridoio 5 dell'alta velocità attraverso il territorio provinciale?

Egregio signor Sindaco, le saremmo grati se volesse rispondere a questi nostri quesiti certi del suo senso di responsabilità che sicuramente permea ogni sua azione politica a favore di Trieste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorgi (Pdl) e Gardossi (Mrn); 5 Quesiti al Sindaco Cosolini

TriestePrima è in caricamento