menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata della memoria, Grim (Pd): «L'antidoto migliore è far sentire la propria voce contro gli estremisti»

«Le radici della nostra Repubblica affondano nell’antifascismo e nel rifiuto di quelle pagine buie della nostra storia: rinnegarle sarebbe come rinnegare noi stessi»

«I rigurgiti fascisti cui stiamo assistendo in Italia e anche in Friuli Venezia Giulia sono mostruosi e intollerabili. Celebrare la Giornata della Memoria con forza e intensità è necessario e doveroso per contrastarli». Lo afferma la segretaria regionale del Pd Fvg, Antonella Grim, in occasione della Giornata della Memoria, che si celebra domani.

Secondo Grim «far sentire la propria voce contro gli estremisti e i nostalgici di un passato orrendo è l’antidoto migliore. Alcuni fatti recenti, anche in Fvg, indicano che è sempre più forte un vento di estremismo che non possiamo tollerare, così come è ingiustificabile che certa politica utilizzi un linguaggio divisivo e pericoloso. Le radici della nostra Repubblica affondano nell’antifascismo e nel rifiuto di quelle pagine buie della nostra storia: rinnegarle sarebbe come rinnegare noi stessi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

social

Nasa: arriva la prima foto panoramica di Marte

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento