menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovani Padani Trieste: «Nessuno ci fermerà, al via banchetti fuori dalle scuole»

Ad annunciarlo è il coordinatore del Movimento dei Giovani Padani di Trieste Giulio Ferluga: «L'Mgp non cede alle minacce e alla violenza dei soliti noti e darà vita a una serie di volantinaggi fuori dalle scuole triestine»

«L'Mgp non cede alle minacce e alla violenza dei soliti noti e darà vita a una serie di volantinaggi fuori dalle scuole triestine». 

Ad annunciarlo è il coordinatore del Movimento dei Giovani Padani di Trieste Giulio Ferluga.

«Dopo il successo riscontrato davanti al Nautico - continua la nota - , abbiamo deciso di riproporre la distribuzione di materiale informativo in tutti gli altri istituti: un'iniziativa - spiega Ferluga - volta a stimolare gli studenti a una presa di coscienza sui temi di interesse collettivo e a favorire un loro impegno in prima persona nella costruzione di un futuro che, per colpa delle scelte di una classe politica troppo spesso inadeguata, vuole invece essere negato».

«Chi pensava - conclude -  di poter fermare la nostra azione con minacce e atti violenti - chiude Ferluga, facendo riferimento all'aggressione subita la settimana scorsa -, rimarrà deluso: il Mgp proseguirà infatti con un entusiasmo ancor maggiore le proprie attività, volte a liberare Trieste e il Paese intero dal giogo di una sinistra antidemocratica e arrogante».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

social

Come cucinare una carbonara perfetta: la ricetta originale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento