rotate-mobile
Politica

Giunta Fvg: Contributo tra 200 e 800 Euro a Famiglie a Basso Reddito

Le famiglie a basso reddito del Friuli Venezia Giulia potranno ottenere un contributo regionale che va da 200 a 800 euro per ridurre i costi sostenuti nel 2010 per la bolletta dell'energia elettrica, a seconda del numero dei figli e del consumo...

Le famiglie a basso reddito del Friuli Venezia Giulia potranno ottenere un contributo regionale che va da 200 a 800 euro per ridurre i costi sostenuti nel 2010 per la bolletta dell'energia elettrica, a seconda del numero dei figli e del consumo complessivo.
Lo ha stabilito la Giunta regionale che, su proposta dell'assessore alla Famiglia, Roberto Molinaro, ha determinato oggi gli importi del beneficio.
Potranno ottenere il contributo le famiglie con un Isee (Indicatore della situazione economica equivalente) non superiore a 30 mila euro.
Sono stati stabiliti quattro scaglioni di consumo (in base alle bollette del 2010): fino a 600 euro, da 600 a 1.000, da 1.000 a 1.500 e oltre 1.500 euro.

Le famiglie con un figlio potranno così ottenere un contributo, a seconda dello scaglione, da 200 a 400 euro; quelle con due figli da 300 a 600 euro, quelle con tre e più figli da 400 a 800 euro.
A gestire la raccolta delle domande saranno i Comuni direttamente o i Servizi sociali dei Comuni. La Regione ha messo a disposizione per questa misura di sostegno 12,6 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giunta Fvg: Contributo tra 200 e 800 Euro a Famiglie a Basso Reddito

TriestePrima è in caricamento