Giovedì, 17 Giugno 2021
Politica

Governo, Serracchiani (Pd): «Dai campioni della trasparenza i metodi delle società segrete»

«Di Maio e Salvini, meglio pidiota e democratica che somigliare a voi»

«Dovevano essere i campioni della trasparenza e sono i padri di un Governo che nasce con i metodi delle società segrete, o delle anonime holding multinazionali: poche persone detengono tutto il potere, stringono un'alleanza, designano i nomi di chi occuperà i posti di governo. E poi si fanno approvare tutto con un bel plebiscito online cui partecipa l'equivalente della popolazione di Biella». Lo afferma la deputata del Pd Debora Serracchiani, commentando le ultime fasi della formazione del Governo M5S-Lega.
«Dopo il segreto del contratto-che-non-è-un'alleanza - aggiunge - abbiamo l'uomo misterioso che dovrà vestire i panni del presidente del consiglio. È stato scelto da due persone, che lo porteranno a ricevere la benedizione dal Capo dello Stato, e tanti saluti alle prerogative del Quirinale».
«Di fronte ai sorrisi di plastica, ai modi sbrigativi, all'esibita onnipotenza di queste oligarchie apprezzo di più il mio Pd in crisi d'identità e in astinenza di decisioni. Cari Di Maio e Salvini  - conclude Serracchiani - meglio pidiota e democratica che somigliare a voi».
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Governo, Serracchiani (Pd): «Dai campioni della trasparenza i metodi delle società segrete»

TriestePrima è in caricamento