Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Grande viabilità, M5S: «Rampa di Valmaura: il Comune se ne lava le mani»

«È evidente che, nonostante la segnaletica sia presente, quel tratto rappresenti un pericolo e come tale necessiti ulteriori provvedimenti, sempre nel rispetto delle norme»

«Dopo l'ennesimo incidente avvenuto sulla famigerata rampa di Valmaura della Grande viabilità triestina (fortunatamente senza vittime), non è accettabile il prolungato silenzio degli enti competenti». Così i consiglieri del Movimento 5 stelle in VII circoscrizione (Eva Balzano, Alessandro Danieli, Marco Paolini, Alessandro Sau, Michael Valentini): «Dopo alcune mozioni e interrogazioni -continuano - presentate nel consiglio della VII Circoscrizione di Trieste ci è stato risposto che la responsabilità, per quanto concerne quel tratto di strada, è esclusivamente dell'Anas con la conseguenza che il Comunedi Trieste se ne lava le mani, senza tentare nemmeno di sfruttare il potere contrattuale che deriva dall'essere l'ente più vicino ai cittadini».
«È evidente - concludono i consigleri - che, nonostante la segnaletica sia presente, quel tratto rappresenti un pericolo e come tale necessiti ulteriori provvedimenti, sempre nel rispetto delle norme».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande viabilità, M5S: «Rampa di Valmaura: il Comune se ne lava le mani»

TriestePrima è in caricamento