menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grizon (Pdl): Muggia Diventera' "Citta'"... Quattro anni dopo

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa di Claudio Grizon consigliere comunale del PDL a Muggia La mozione con cui ho proposto al Consiglio Comunale - il 29 novembre del 2006 - oltre quattro anni orsono, che il Comune di Muggia chieda al...

Riceviamo e pubblichiamo una nota stampa di Claudio Grizon consigliere comunale del PDL a Muggia

La mozione con cui ho proposto al Consiglio Comunale - il 29 novembre del 2006 - oltre quattro anni orsono, che il Comune di Muggia chieda al Presidente della Regione il riconoscimento del titolo di "Città" è stato uno dei rarissimi casi in cui in aula le contrapposizioni politiche hanno lasciato spazio all'unanime condivisione delle caratteristiche del nostro comune che giustificano a pieno titolo la richiesta del riconoscimento regionale.

Muggia quindi, come Grado, e pochi altri centri della regione, sarà "Città" e, pur se il "titolo onorifico" non presupponga purtroppo finanziamenti specifici, volti a valorizzare le specificità storico-culturali o socio-economiche del nostro territorio, sottolineerà però il ruolo del nostro comune nel contesto del territorio provinciale e regionale, esaltando in particolare la nostra immagine nel settore turistico e culturale.

Fin da quando scrissi la mozione pensai che fosse opportuno affidare la predisposizione della relazione che deve essere allegata alla documentazione da inviare alla Regione ai professori Giuseppe Cuscito e Franco Colombo e al dott. Italico Stener, noti ed unanimemente apprezzati esperti di cultura, storia e tradizioni locali. Infatti lo stesso consiglio, il sindaco e l'amministrazione condivisero fin da subito tale opportunità.

Purtroppo dal voto unanime in Consiglio son trascorsi oltre quattro anni e la richiesta, che oggi é all'ordine del giorno del consiglio comunale, sarà presentata alla Regione a ridosso della campagna elettorale. Comunque sia, in questo caso, mi impegno personalmente a chiedere all'amico presidente Renzo Tondo che la nostra richiesta sia esaminata dal Segretario Generale della Giunta Regionale nei tempi più brevi possibili e che possa essere conseguentemente accolta, con un decreto dello stesso Tondo che dovrà poi essere pubblicato sul BUR.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: quasi 5 mila controlli nell'ultima settimana, 37 le sanzioni

  • Cronaca

    In giro con coltello a serramanico: denunciato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento